Soldi veri con il poker online? Apple ci potrebbe pensare sul serio

texasholdem Soldi veri con il poker online? Apple ci potrebbe pensare sul serio

Il poker online non è solamente una tendenza sempre più seguita, ma anche un modo di guadagnare con il poker. Apple pare saperlo. Difatti, l’azienda Californiana potrebbe pensare di ampliare i suoi orizzonti in quanto, fino ad ora, ha lasciato molto spazio agli sviluppatori per quanto riguarda la creazione di nuove applicazioni sul poker online per il proprio Store. Tutto è iniziato quando, in merito ad alcuni sondaggi effettuati, è emerso che, tra qualche anno, il settore del gambling online frutterà diversi miliardi di dollari e, come se non bastasse, la maggior parte di questo settore sarà occupato dal poker. Al secondo posto, invece, ci saranno le scommesse sportive, ma sarà il gioco di carte più famoso al mondo a troneggiare.

Come si sente odor di business, Apple non si tira indietro, questo è abbastanza risaputo. Infatti, stando ad alcune voci di corridoio dell’azienda non confermate, sembra che essa investirà moltissimo, nei prossimi mesi, nel settore del poker online, specialmente per quanto riguarda il gioco “real money”. Difatti, nonostante siano molte le applicazioni dedite al poker online per Mac, il gioco con soldi veri sembra essere tuttora poco utilizzato e, di conseguenza, l’intenzione di Apple è proprio quello di incentivare questo tipo di gioco d’azzardo, poiché le prospettive di guadagno sono veramente enormi.

Non a caso, all’interno dello Store, è possibile trovare applicazioni per poter giocare a poker direttamente dall’ iPhone o dall’ iPod Touch. Per esempio PokerStars Mobile Poker, app che permette di accedere al principale sito italiano di poker direttamente dal dispositivo Apple. Scaricandola gratuitamente dallo Store, potrete partecipare a partite con soldi veri sia utilizzando la connessione 3G, sia utilizzando il Wi-Fi. Attraverso le funzioni ‘Trova giocatore’ e ‘Trova torneo’  avrete la possibilità di partecipare alla partita che più desiderate. L’ultima versione di questa app è anche molto più intuitiva e gradevole in quanto gli sviluppatori hanno apportato delle migliorie grafiche.

Un’altra app è invece Texas Hold’em Pro, anch’essa gratuita e disponibile per iPhone e iPod Touch.

Vi sentirete come seduti ad un vero tavolo verde di Texas Hold’em, e potrete scegliere se giocare nei tavoli ‘Gold’ a pagamento o se in quelli ‘gratuiti’. La grafica di questa applicazione, che permette anche la modalità multi giocatore, è molto curata e funzionale al gioco. Un altro punto a favore di questa app è che ciascun utente può personalizzare il proprio profilo, invitare i propri amici al suo stesso tavolo e guardare le statistiche dei suoi sfidanti.

Ad ogni modo, ora non ci resta che attendere quello che farà il colosso di Cupertino. Visto che i piani sono stati svelati, sicuramente non passerà molto tempo prima che nuove informazioni vengano a galla e, in particolar modo, nuove applicazioni. Noi, dal canto nostro, dobbiamo armarci di pazienza e tenere sotto controllo l’Apple Store poiché le novità, si sa, sono sempre dietro l’angolo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Apple ha già patchato la vulnerabilità Wi-Fi su macOS, iOS, watchOS e tvOS nei prossimi aggiornamenti

Come un fulmine a ciel sereno ci è stato detto che la cifratura WPA2 che utilizziamo ogni giorni sui nostri modem e quindi sulle nostre reti Wi-Fi non è più sicura e che è vulnerabile ad attacchi hacker che metterebbero a repentaglio tutto quello che digitiamo sul web. Apple però ci rassicura affermando di aver risolto gli exploit di iOS, tvOS, watchOS e macOS con l’ultima beta disponibile agli sviluppatori e che sarà rilasciata al pubblico molto presto. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al ...