Certificato jailbreak da 7 giorni o 1 anno? Scopri come convertirlo in un anno

Il jailbreak di iOS 9.3.3 è stato rilasciato e possiede molti punti a suo sfavore. Nonostante sia stabile e semplice da eseguire pare che ci siano alcune cose poco chiare, tra cui la durata del funzionamento dell’app di Pangu per far tornare funzionante Cydia ed i suoi Tweak dopo un riavvio.
Oggi voglio spiegarvi come è possibile controllare se la vostra app è certificata per funzionare un anno o solo una settimana.

Sia la versione Cinese (PP) che quella Inglese (Pangu) dell’app per il jailbreak necessitano l’utilizzo di una firma da sviluppatore di Apple per poter essere installata con successo. Questa firma però non dura in eterno.
Alcuni utenti che hanno effettuato il jailbreak tramite Windows e quindi con la versione Cinese ( me compreso ) avranno molto probabilmente l’app firmata con l’ID Apple di Pangu per un anno mentre molti altri probabilmente per solo una settimana, soprattuto se avete seguito la precedente guida ufficiale per effettuare lo sblocco in Inglese tramite Cydia Impactor.

 

Per togliervi ogni dubbio vi spiego una semplice procedura per controllare quando effettivamente scadrà il vostro certificato, data dopo la quale l’app cesserà di funzionare e sarà necessario ri-caricarla.

  1. Installate iFile da Cydia
  2. Aprite iFile e recatevi nel percorso: /var/MobileDevice/ProvisioningProfiles
    mobile provisioning Certificato jailbreak da 7 giorni o 1 anno? Scopri come convertirlo in un anno
  3. Aprite il certificato tramite l’editor di testo di iFile
  4. Scorrete, oppure utilizzate il tasto cerca per trovare la dicitura: ExpirationDate. Ovvero la data di scadenza del certificato, data in cui l’app cesserà di funzionare. Se troverete, come la foto qui sotto, la scritta 2017 significa che avrete il certificato da un anno, in caso contrario avrete utilizzato un Apple ID gratuito e scadrà entro 7 giorni.
    expiration date Certificato jailbreak da 7 giorni o 1 anno? Scopri come convertirlo in un anno

Se questa procedura vi risulta troppo complicata potreste sempre recarvi in: Impostazioni–>Generali–>Gestione Dispositivo e se nella parte alta doveste trovare la dicitura “App Aziendale” significa che possedete il certificato da un anno.

app aziendale Certificato jailbreak da 7 giorni o 1 anno? Scopri come convertirlo in un anno

Passiamo adesso alla parte che al 70% di voi interessa di più. Come estendere la data di scadenza del certificato.
Premesso che molti siti consigliano il ripristino del dispositivo al fine di ri-effettuare da zero la procedura di jailbreak, io consiglio vivamente di eseguire l’estensione della scadenza del certificato su iPhone già jailbroken senza dover incorrere in perdite di dati superflue.

  1. Disinstallate l’app Pangu che disponete sul vostro dispositivo e riavviatelo, la disinstallazione avviene come per le app standard premendo e tenendo premuto su di essa fino a quando non inizia a vibrare e poi sarà necessario un tap sulla “x”.
  2. Scaricate l’IPA di Pangu del jailbreak, sul vostro Computer, cliccando qui a fianco: DOWNLOAD (l’IPA sarà scaricata direttamente da Pangu.io)
  3. Mettete il vostro dispositivo in modalità aereo
  4. Scaricate sul vostro Mac o PC: iFunBox 
  5. Apritelo e fate un click su “Installa App” e selezionate l’IPA precedentemente scaricata (inv_ent_final_0727.ipa)
  6. Dal vostro dispositivo adesso recatevi in: Impostazioni–>Generali–>Gestione Dispositivo ed autorizzate il certificato
  7. Aprite l’app del jailbreak precedentemente apparsa sulla Home Screen e godete della scadenza prolungata

Con questo metodo verrà installata l’app Cinese di Pangu per il jailbreak, attualmente l’unica firmata con la licenza “enterprise” che permette di mantenere l’IPA fino ad un anno sul vostro terminale.
L’app di Pangu in Cinese non è poi così diversa da quella in Inglese. Per farla funzionare, una volta aperta, sarà necessario fare un tap sul pulsante circolare rotondo, bloccare il dispositivo dal tasto di blocco e aspettare che effettui un respring.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Un bug di iOS permetterebbe lo zoom infinito nelle foto

iOS nonostante sia un sistema piuttosto sicuro non è privo di bug e nelle ultime settimane ne abbiamo sentite di tutti i colori, dalla possibilità di scovare il codice di blocco con un tool da $500 fino a oggi con il bug il quale sarebbe possibile effettuare zoom infinito nelle foto già scattate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati