My Book Thunderbolt Duo, il trasferimento dati non è più un problema

La tecnologia Thunderbolt è sicuramente una delle innovazioni più interessanti che ormai da tempo è possibile trovare sui dispositivi Apple. Il trasferimento dati con Thunderbolt è incredibilmente veloce. Si pensi che una connessione Firewire 800 trasferisce 800 Mb/sec e che una connessione USB 3 raggiunge la velocità massima di 5 Gb/sec. La tecnologia Thunderbolt può arrivare ad una velocità di 10Gb per secondo!

Ovviamente, le aziende che si occupano di dispositivi di archiviazione non hanno perso occasione per fornire i loro dispositivi di tale tecnologia. Tra queste, Western Digital, che tra i suoi prodotti offre My Book Thunderbolt Duo, un sistema di archiviazione dati ad alta velocità.

IMG 4072 1280x960 My Book Thunderbolt Duo, il trasferimento dati non è più un problema

 

MB Thunderbolt Duo è costituito da due dischi rigidi della capienza di 2Tb ciascuno ma è possibile fare un upgrade dei dischi fino a 8Tb. I dischi funzionano autonomamente e possono funzionare entrambi come dischi di archiviazione dati o uno come disco di archiviazione, l’altro come disco di backup. Tra l’altro, grazie al sistema RAID (Redundant Array of Independent Disks) possedendo più dispositivi è possibile collegarli uno all’altro in modo che i dischi agiscano come un’unica unità.

I dischi presenti nel case possono essere facilmente rimossi. Sulla faccia superiore, infatti, è presente una griglia rimovibile che dà accesso ai dischi.

IMG 4075 e1424704156127 960x1280 My Book Thunderbolt Duo, il trasferimento dati non è più un problema

IMG 4076 960x1280 My Book Thunderbolt Duo, il trasferimento dati non è più un problema

 

Posteriormente, oltre alla porta di alimentazione (sono dischi da 3,5″, quindi necessitano di alimentazione esterna) troviamo due ingressi Thunderbolt.

IMG 4074 e1424704370464 960x1280 My Book Thunderbolt Duo, il trasferimento dati non è più un problema

 

La prova di Italiamac

Abbiamo testato i My Book Thunderbolt Duo con Final Cut. Generalmente, infatti, le operazioni di video editing sono quelle che più mettono a dura prova il lavoro dei dispositivi di archiviazione. Per il montaggio di piccoli video uso un disco USB 3.0 e devo dire che durante il rendering del lavoro il mac soffre.

Con My Book Thunderbolt Duo, invece, sembra il lavoro è decisamente più scorrevole. Il rendering di Final Cut è rapidissimo. Ovviamente questo ci consente di avere un grosso vantaggio sia in termini di tempo che di stress accumulato.

L’unico problema, a mio parere, sta nel fatto che trattandosi di dischi da 3,5 pollici non possiamo portarceli dietro con molta facilità. Mi trovo spesso a montare video in diversi posti ma, per questo, Western Digital offre soluzioni alternative.

Il prezzo è abbastanza alto. Sullo store del produttore si può acquistare il dispositivo a 528,99 € IVA incl.
Stiamo parlando, però, di attrezzatura dedicata a professionisti. Per tutti gli altri, Western Digital offre opzioni più economiche!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
  • Giampy

    Ciao, quindi si può usare per fare editing in diretta con file sul disco esterno?

x

Check Also

Tim Cook: Mac mini rimarrà un tassello chiave della linea Apple

È ormai più di tre anni che Apple non aggiorna la linea dei Mac mini e per questa ragione Tim Cook ha rassicurato i propri fan facendo ben sperare in un rilascio di una futura versione, magari con un nuovo design.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati