Photoshop Express: nuova versione 2.0 per dispositivi iOS

photoshop express 1.5 iphon Photoshop Express: nuova versione 2.0 per dispositivi iOS

Adobe ha aggiornato la versione gratuita di Photoshop Express per il sistema operativo iOS.

Photoshop Express, che giunge alla versione 2.0, migliora le funzionalità di utilizzo della fotocamera.

Photoshop Express, che è possibile utilizzare anche attraverso i browser web e dispositivi Android, può vantare un bacino di utenza di oltre due milioni di utilizzatori.

Vediamo quali altre funzionalità vengono offerte dall’applicazione.

La versione software per dispositivi portatili è in grado di offrire editing di base delle fotografie presenti nella nostra libreria foto, oppure di quelle scattate direttamente dall’applicazione. È inoltre possibile eseguire il caricamento delle fotografie modificate nei social network più popolari, come Facebook o Twitter.

Attraverso gli acquisti in-app, è inoltre possibile comprare il pacchetto “Camera Pack”, venduto al prezzo di 4$, grazie al quale è possibile disporre di un potente filtro per ridurre il problema del rumore delle fotografie, che solitamente si verifica negli scatti effettuati in condizioni di luminosità scarse. È inoltre incluso un timer, che permette di scattare foto in modo tardivo, e una funzionalità utile di Auto Review, che consente di controllare rapidamente le fotografie ed eventualmente cancellare quelle che non piacciono.

Sebbene il programma funzioni su iPad, le nuove fotocamere presenti su iPad 2 non risultano attualmente supportate. La società, comunque, ha dichiarato che il supporto verrà garantito con futuri aggiornamenti.

La nuova versione 2 di Photoshop Express richiede iOS 4.2 o superiori. Il componente aggiuntivo Camera Pack richiede almeno un iPod touch di terza o quarta generazione, un iPhone 3GS o superiori, oppure un iPad (di prima e seconda generazione). Il software è disponibile solamente in lingua inglese.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati