È quasi sicuro che Apple lancerà almeno un nuovo modello di iPhone con tripla fotocamera nel 2019, stando a quanto il sito Taiwanese Economic Daily News ha riportato oggi citando l’analista Jialin Lu della Deutsche Securities. 

Lu crede che il sistema a tre camere offrirà un avanzata visione stereoscopica 3D con due dei sensori in grado di catturare immagini a un singolo oggetto da due angolazioni differenti. Un metodo di triangolazioni offrirebbe inoltre la possibilità di calcolare la distanza tra iPhone e l’oggetto stesso.

Così come la camera TrueDepth posta frontalmente su iPhone X, nel report si legge che il sensore 3D posteriore sarà largamente utilizzato per funzionalità di realtà aumentata.

Il CEO di Apple Tim Cook ha ripetutamente espresso il suo interesse per la realtà aumentata (AR) e lo scorso anno l’azienda di Cupertino ha reso disponibile l’ARKit, un framework che offre agli sviluppatori la possibilità di creare app in AR per iPhone e iPad  con iOS 11.

Una delle tre nuove camere sarà in grado di offrire uno zoom ottico 3x, offrendo agli utenti una qualità immagine senza eguali eliminando la sfocatura e le interferenze a massimo zoom. iPhone 7 Plus, 8 Plus e X dispongono di uno zoom ottico 2x quindi potete immaginare il salto in avanti.

Tutte queste speculazioni arrivano dopo l’uscita del nuovo Huawei P20 Pro, il primo smartphone in assoluto con sistema a tre camere. 40 megapixel, 20 megapixel monocromatica e 8 megapixel telefoto con zoom ottico a 3x fanno di questo smartphone una piccola reflex.

italiamac huawei p20 pro 800x354 Tripla fotocamere sugli iPhone del 2019 è quasi sicura

Anche l’analista Jeff Pu di Yuanta Securities si aspetta che Apple rilasci almeno un iPhone con tre camere l’anno prossimo.

E voi, sentite così tanto la necessità di un iPhone con tre camere? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise