Apple rincara i prezzi dei propri Mac in ben 7 paesi

Ebbene si, Apple ha rincarato il prezzo della linea Mac in ben 7 paesi, ma non è colpa di Cupertino questa volta.
I clienti dell’Australia, Brasile, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia e Tailandia pagheranno circa il 20% in più per avere un nuovo MacBook, MacBook Air, MacBook Pro, Mac Pro e Mac mini a causa dell’oscillazione globale della valuta legata all’economia mondiale. 

screen shot 2015 10 13 at 13 35 18 3 Apple rincara i prezzi dei propri Mac in ben 7 paesi

In Nuova Zelanda, per esempio, un MacBook Air adesso ha un prezzo che oscilla tra i $5,199 e $2,199, un prezzo un po’ differente se comparato ai precedenti prezzi di vendita di $1,399 fino ai $1,799. In Brasile invece, il costo dello stesso prodotto è stato portato da ben $5,899 a $7,699 ed ancora da $8,499 a $11,499. Altri paesi hanno anche mostrato simili aumenti di prezzo, anche l’Italia è uno tra questi.

È un problema non indifferente per Apple, che ha generato molti pareri negativi tra i clienti. E voi cosa ne pensate? Alla luce di questo aumento di prezzo, acquistereste i nuovi Mac ?

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • enrico

    Caro il mio Macbook Air :D

x

Check Also

Quanto costa produrre iPhone X? Eccovelo svelato

Non è difficile capire che iPhone X sia uno dei telefoni più costosi in termini di costi di produzione, ma quanto effettivamente spende Apple per produrlo? Le industrie Cinesi pare abbiano investigato facendo dei calcoli sulla spesa dei componenti e sarebbe risultato che per produrre un iPhone X Apple spenderebbe circa $412.75. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati