Case Incipio

Provato il Case Incipio Feather per proteggere i nostri Macbook

MacBookProFeatherColors big 580x580 Provato il Case Incipio Feather per proteggere i nostri Macbook

Per proteggere il nostro mac da graffi è urti è necessario trovare un giusto sistema che rispetti la leggerezza e l’estetica del prodotto. Incipio, azienda californiana impegnata nella progettazione e produzione di accessori per la protezione degli Apple devices, risponde bene a queste esigenze con i case per Macbook Pro e Macbook Air.

Le due componenti del case, una per il body e una per il monitor, sono in plastica dura ma la superficie esterna appare morbida al tatto. La gamma di colori disponibile, poi, permette all’utente di dare un tocco di personalità al proprio computer senza, però, coprire la mela morsicata tanto amata dai sostenitori di Cupertino. Se infatti, quando il macbook è spento, la mela si nasconde dietro il case, all’accensione si stampa sul fondo colorato del case Incipio. Il case ricopre completamente il nostro mac lasciando libere le porte laterali. Peculiarità rispetto agli altri case in commercio è la fessura laterale che permette l’accesso al tasto per il livello batteria.

Per quel che riguarda poi il peso e le dimensioni, il sistema protettivo studiato da Incipio non incide né sull’uno, né sull’altro essendo spesso un solo millimetro ed essendo costituito da un polimero ultra leggero.

Unica nota dolente è il prezzo, nonostante rientri nella media degli altri case in commercio.

 

Nota: le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e potrebbero non rispecchiare quelle di Italiamac.

 

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.

Loading...