iMessage e FaceTime, sicurezza raddoppiata

Dopo lo scandalo delle foto dei VIP e la messa in sicurezza di iCloud, Apple sta estendendo la procedura di verifica in due passaggi anche ai servizi dedicati alla comunicazione. Da Punto Informatico un articolo di Gaia Bottà.

A quasi due anni dall’introduzione della procedura di doppia autenticazione per gli Apple ID, all’indomani dell’affaire Fappening e dopo aver messo in sicurezza iCloud e i backup conservati dagli utenti, la Mela ha scelto di estendere il sistema di verifica in due passaggi anche ai servizi di comunicazione iMessage e FaceTime.

Qualora non si sia già attivato il servizio per iCloud, l’opzione potrà essere abilitata attraverso la pagina dedicata, a cui indirizza la notifica che sta iniziando a raggiungere gli utenti britannici e statunitensi che tentino di accedere al proprio account iMessage o FaceTime da un nuovo dispositivo.

imessage ipad iMessage e FaceTime, sicurezza raddoppiata

Il sistema di verifica in due passaggi, dopo l’abilitazione, renderà più difficile per i malintenzionati accedere agli account iMessage o FaceTime di terzi. Per iniziare a comunicarenon sarà sufficiente inserire ID Apple e password, ma sarà necessario inserire il codice ricevuto sul dispositivo di fiducia segnalato dall’utente, oppure la chiave di recupero di 14 cifre, fornita da Apple come extrema ratio.

Se eseguito da terminale mobile, segnalano coloro a cui il servizio è già stato esteso, il procedimento di registrazione non appare del tutto agevole, ma è unanime la raccomandazione ad abbracciare la soluzione ad un problema sentito da molti.

 

ccpi iMessage e FaceTime, sicurezza raddoppiata
Questo articolo viene pubblicato in licenza Creative Commons, potete consultare l’originale di Punto Informatico in questa pagina. Immagine tratta da iMore.com

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Punto Informatico

Punto Informatico è il più autorevole quotidiano di informazione su Internet e Tecnologia in Italia dal febbraio del 1996. Edito da De Andreis Editore S.r.l. a socio unico, Gruppo Edizioni Master S.p.A.. Italiamac ripubblica le notizie di P.P sotto licenza Creative Commons.
x

Check Also

Tim Cook: Mac mini rimarrà un tassello chiave della linea Apple

È ormai più di tre anni che Apple non aggiorna la linea dei Mac mini e per questa ragione Tim Cook ha rassicurato i propri fan facendo ben sperare in un rilascio di una futura versione, magari con un nuovo design.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati