Rapinato l’Apple Store di Palo Alto in California

Ci risiamo, questa volta ad esser preso di mira è l’Apple Store di Palo Alto, California, nel quale un gruppo di giovani ladri a bordo di un SUV a noleggio si sono andati a schiantare contro le vetrine del negozio Domenica mattina.

Pare che i ladri si siano violentemente schiantati contro la vetrata frontale dello store e grazie al buco creatosi con l’impatto hanno rubato iPhone, Mac ed altri dispositivi prima di scappar via.

Fortunatamente la polizia è stata in grado di arrestare metà dei sospetti i quali sono tutti per lo più appena maggiorenni. Tra gli arrestati figurano: Shaquin K. Ferguson di appena 19 anni con precedenti penali ed Erica Jaynisha di 18 anni, altri due giovani con età compresa tra i 16 ed 17 anni sono stati posti in stato di fermo ma la loro identità non può essere rivelata a causa dell’età.

La polizia sta ancora cercando altri membri della banda e sospettano che essa fosse formata dalle 4 alle 6 persone.

Non è la prima volta che assistiamo a qualcosa del genere e già parecchi anni fa qualche altro ladro da strapazzo si scagliò con la propria auto contro le vetrate di un Apple Store rubando tutto ciò che era a tiro.
Non sono stati rilasciati dettagli in merito all’ammontare dei danni in termini di prodotti Apple rubati.

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...