Ci risiamo, questa volta ad esser preso di mira è l’Apple Store di Palo Alto, California, nel quale un gruppo di giovani ladri a bordo di un SUV a noleggio si sono andati a schiantare contro le vetrine del negozio Domenica mattina.

Pare che i ladri si siano violentemente schiantati contro la vetrata frontale dello store e grazie al buco creatosi con l’impatto hanno rubato iPhone, Mac ed altri dispositivi prima di scappar via.

Fortunatamente la polizia è stata in grado di arrestare metà dei sospetti i quali sono tutti per lo più appena maggiorenni. Tra gli arrestati figurano: Shaquin K. Ferguson di appena 19 anni con precedenti penali ed Erica Jaynisha di 18 anni, altri due giovani con età compresa tra i 16 ed 17 anni sono stati posti in stato di fermo ma la loro identità non può essere rivelata a causa dell’età.

La polizia sta ancora cercando altri membri della banda e sospettano che essa fosse formata dalle 4 alle 6 persone.

Non è la prima volta che assistiamo a qualcosa del genere e già parecchi anni fa qualche altro ladro da strapazzo si scagliò con la propria auto contro le vetrate di un Apple Store rubando tutto ciò che era a tiro.
Non sono stati rilasciati dettagli in merito all’ammontare dei danni in termini di prodotti Apple rubati.

Immagini tratte da CultOfMac

Advertise