Spostare macchine virtuali di VMware da Mac a HDD o SSD esterno

Le macchine virtuali sono estremamente comode, permettono infatti di emulare un sistema operativo, parallelamente, all’interno di un’altro sistema. VMware Fusion è una delle macchine virtuali più utilizzate su OS X e spesso, grazie alla potenza degli SSD montati su MacBook e nuovi iMac non si ricorre più all’utilizzo di Bootcamp con dual-boot. Fortunatamente, se avete quasi esaurito lo spazio sul vostro SSD interno, potete spostare i vari sistemi operativi manualmente e semplicemente senza dover necessariamente re-installare tutto.
In questa guida vedremo come poter spostare una macchina virtuale da Mac OS X ad un nuovo HDD o SSD esterno.
NOTA: Consiglio vivamente di acquistare un SSD esterno in cui spostare le macchine virtuali. La velocità media di un HDD meccanico è di 90 Mb/s mentre di un SSD è di circa 490-500 Mb/s.

Guida:

  1. Spostatevi nella cartella in cui avete precedentemente creato e salvato le macchine virtuali. Ad esempio io ho la macchina virtuale di Windows nella cartella “Documenti” di default.
  2. Individuate la macchina virtuale che intendete spostare su un disco esterno, create una nuova cartella all’interno del disco e trascinate la macchina all’interno della cartella
    schermata 2015 12 24 alle 22.49.41 Spostare macchine virtuali di VMware da Mac a HDD o SSD esterno
  3. Una volta fatto ciò, fate doppio click sulla macchina appena spostata e VMware vi chiederà se la macchina è stata spostata o copiata. Chiaramente sarà necessario fare click su “Spostato”
    schermata 2015 12 24 alle 22.56.25 Spostare macchine virtuali di VMware da Mac a HDD o SSD esterno

Il gioco è fatto e le informazioni di base della vostra macchina sono state correttamente aggiornate. Adesso sarà possibile, cliccando dalla barra del menù su “Avvia”, avviare la macchina virtuale quando SSD o HDD è attaccato al vostro Mac.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Lay

    attenzione. la procedura è valida ma non sicura al 100% (per windows potrebbe corrompere la macchina virtuale, in particolare per i sistemi più vecchi). molto meglio utilizzare la funzionalità copia completa disponibile con vmware avviato e cancellare poi la macchina virtuale originale.

x

Check Also

VMWare Fusion 10 arriverà a Ottobre e supporterà macOS High Sierra e la Touch Bar

VMWare ha oggi annunciato la prossima release di VMWare Fusion 10, popolare app che offre tecnologie per la virtualizzazione dell’intero ambiente di computing – dal data center al cloud, ai dispositivi mobili agli OS. VMware Fusion 10 includerà la compatibilità con macOS High Sierra, integrerà il supporto alla Touch Bar per i nuovi MacBook Pro e aggiungerà il supporto a Metal 2 per migliorare le performance grafiche, power efficiency e accuratezza di rendering. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...