WarnerMedia di proprietà di AT&T si sta preparando a lanciarsi nella mischia con il proprio servizio di streaming TV, andando a contrastare i famosi Amazon, Netflix ed i servizi video di Apple.

Il servizio streaming di Warner, che sarà lanciato nel quarto trimestre del 2019, includerà i contenuti di HBO, Turner e Warner Bros. Attualmente HBO Now , che offre programmazioni on-demand, costa da solo 14,99 dollari al mese. I prezzi ed il nome ufficiale per il nuovo servizio devono ancora essere annunciati.

italiamac warner 620x414 Warner sfida Netflix con il proprio servizio di Streaming TV

Come descritto in un articolo del portale “appleinsider“, per il colosso americano sarà certamente una battaglia in salita. Netflix, Hulu e Amazon Prime Video sono saldamente radicati nel mercato attuale, ed ulteriori nomi importanti stanno entrando nel mercato, come Disney.

Apple ha pagato 1 miliardo di dollari in una propria serie di programmi TV che potrebbero essere introdotti in anteprima da marzo 2019. Alcuni dei titoli di punta includono romanzi come “Foundation” di Isaac Asimov, un dramma teatrale con Jennifer Anniston e Reese Witherspoon e una versione  della serie “Time Bandits” di Terry Gilliam. Ancora non è chiaro come Apple abbia in programma di trasmettere agli utenti i propri contenuti in streaming. Alcune voci suggerivano che l’azienda stesse prendendo in considerazione un pacchetto di abbonamenti con inclusi spettacoli, Apple Music e contenuti Apple News premium.

italiamac watch 620x387 Warner sfida Netflix con il proprio servizio di Streaming TV

E’ ovviamente molto presto per dirlo, ma non si esclude l’arrivo nel nostro paese come lo è stato per la concorrenza (Netflix, Amazon Prime Video).

Advertise