Apple e Nokia hanno finalmente chiuso le dispute in corso riguardanti gli infrangimenti di alcuni brevetti e hanno stretto un nuovo accordo commerciale. Apple riesumerà la vendita dei prodotti digitali per la salute di Nokia, venduti prima come il marchio Withings, mentre Nokia si impegnerà a fornire ad Apple prodotti e servizi per le infrastrutture di rete. 

Nokia aveva citato in giudizio Apple per un infrangimento di un brevetto nel Dicembre 2016, a distanza di cinque anni da una disputa ormai risolta con l’azienda di Cupertino. Qualche giorno dopo la denuncia da parte di Nokia, Apple, per tutta risposta rimosse tutti i prodotti Nokia dai propri store sia fisici che online.

Apple ha oggi confermato che tutte le dispute legate alle proprietà intellettuali sono state risolte e che è stato stretto un accordo pluriennale coadiuvato ad un accordo di cooperazione commerciale.

 

Dietro all’accordo di collaborazione, Nokia fornirà all’azienda di Cupertino “una rete di infrastrutture di prodotti e servizi.” Apple dal canto suo reintrodurrà i prodotti per la saluta di Nokia nei suoi store fisici e online.

 

L’azienda di Cupertino ha inoltre affermato di stare esplorando future collaborazioni e iniziative focalizzate sulla salute digitale. “Siamo lieti di aver risolto le nostre dispute e stiamo cercando di espandere le nostre relazione commerciali con Nokia,” ha affermato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple.

Chiaramente, dettagli più specifici sull’accordo rimangono segreti ma il produttore di iPhone conferma che Nokia riceverà un ingente somma di denaro insieme all’aggiunta di alcune entrate durante il periodo dell’accordo.

Immagini tratte da CultOfMac

Advertise