Samsung si prende gioco dell’intacca di iPhone X

Samsung ha presentato ieri al Mobile World Congress i nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9+, i dispositivi dispongono di doppia camera, display ricurvo e molto altro. Come di consueto Samsung non poteva fare a meno di citare Apple durante il suo keynote facendo riferimento all’intacca presente su iPhone X.

Tra le nuove caratteristiche messe in risalto da Samsung si fa spazio lo schermo chiamato Infinity Display, un pannello frontale senza bordi laterali e con un piccolo profilo nella parte superiore e inferiore.

Samsung inoltre afferma che il punto chiave del suo nuovo dispositivo è l’assenza dell’antiestetica nicchia nella parte superiore.

“When we released the Infinity Display, most people had never seen anything like it. Its ground breaking design offered more screen in less space, and quickly set a new industry standard.

With the S9, we’ve built on this foundation, taking the same immersive end-to-end display, and refining it even further. We’ve created a design so sleek and unified, you can hardly tell where the screen ends.

And as always, you know, there’s no notch.”

Inoltre l’azienda Coreana ha riposizionato il sensore di impronte in base ai feedback ricevuti dagli utenti in questi anni. La compagnia fa sapere che il riconoscimenti di impronte è ” il sistema più popolare per sbloccare gli smartphone, ” ecco perchè S9 non lo ha fatto fuori a differenza di Apple.

“Take the fingerprint scanner for example, which we all know is one of the most popular ways we like to unlock our phones. Which is why we didn’t get rid of it. Instead we listed carefully to your feedback and we moved the fingerprint scanner directly below the camera.”

In realtà non mi è mai piaciuto il sensore di impronta posto nella parte posteriore per svariati motivi, tra cui la praticità. Immaginate di aver il vostro cellulare sulla scrivania e non volete prenderlo tra le mani, a quel punto sarete obbligati a inserire il codice piuttosto che mettere il dito istantaneamente sul tasto Home (così per come accade con iPhone 8 e 8 Plus).

immagini tratte da MacRumors







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...