I nuovi dati pubblicati da The NPD Group mostrano come il successo di Apple Watch sta interessando il resto del settore smartwatch. Secondo i dati, le vendite unitarie di smartwatch sono aumentate del 61% nel 2018.

Oltre alla crescita del 61% delle vendite unitarie, i dati NPD mostrano anche che gli introiti delle vendite di smartwatch sono aumentati del 51% fino a circa 5 miliardi di dollari. I “primi tre marchi” di Apple, Samsung e Fitbit hanno rappresentato l’88% delle vendite unitarie durante questo periodo, con nettamente Apple “leader del mercato” secondo NPD.

Il 16% degli adulti americani ora usa uno smartwatch, dicono i dati. Tra quelli di età compresa tra 18 e 34 anni il numero è leggermente superiore con una percentuale del 23%. In futuro, NPD si aspetta che vengano integrate nuove funzionalità per aumentare la popolarità degli smartwatch per le generazioni precedenti. Inotre NPD rileva un maggiore interesse nella domotica (il 15 percento dei proprietari di smartwatch ora afferma di utilizzarlo per controllare i dispositivi di automazione domestica):

Man mano che nuovi dispositivi incentrati sul monitoraggio della salute e sul fitness, come l’Apple Watch Series 4, continueranno ad aumentare nel corso del prossimo anno, prevediamo un notevole incremento delle vendite. Durante il trimestre del 2019, lo scorso mese, Apple ha dichiarato che il fatturato del segmento Wearables è cresciuto del 50%. Ciò include prodotti come Apple Watch e AirPods.

Tim Cook ha spiegato:

Abbiamo ottenuto il miglior trimestre nelle vendite dei Wearables, Home e Accessories, con una crescita del 33% in totale e quasi il 50% di crescita da wearables, grazie alle vendite di Apple Watch e AirPods.

Advertise