spotlight home Tutorial pratico, sfruttiamo appieno Spotlight

In tutti i nostri Mac abbiamo una piccola lente d’ingrandimento in altro a destra, sulla barra dei menù. Quest’icona ci fa accedere ad una delle funzioni più belle e perfette di OS X, Spotlight. La piccola lente è una delle caratteristiche che molti sistemi operativi hanno cercato di copiare ma non sono riusciti appieno nel loro intento; vediamo come sfruttarla al meglio.

Spotlight è un motore di ricerca interno al nostro Mac, incredibilmente potente. Per molti Mac User, Spotlight sostituisce appieno il dock e viene usato per qualsiasi ricerca, anche la più difficile. Non molti sanno che il sistema di Apple riesce a trovare le parole anche dentro i documenti rendendo così Spotlight potentissimo. Personalmente la uso parecchio e molte volte necessito di operare direttamente sui risultati di ricerca.

drag drop spotlight 580x224 Tutorial pratico, sfruttiamo appieno Spotlight

Vediamo assieme alcune funzioni che possiamo ottenere con Spotlight:

  • Command + Spazio – Apre Spotlight e posiziona il cursore sulla ricerca.
  • Esc – Cancella la Ricerca effettuata
  • 2 volte Esc – Cancella la ricerca e chiude Spotlight

Con i risultati di ricerca possiamo interagire anche grazie alla nostra tastiera:

  • Invio – Apre il risultato di ricerca con l’App designata
  • Frecce di Navigazione – Potete scorrere i risultati di ricerca
  • Command e Click o Invio – Non aprirete il File ma bensì la cartella in cui è posizionato
  • Command + I – Otterrete le informazioni sul File
  • Command + Alt – Vi farà vedere la posizione del file direttamente nell’anteprima di Spotlight
watch movie spotlight 580x216 Tutorial pratico, sfruttiamo appieno Spotlight

Un altra funzione interessante è la possibilità di vedere in anteprima il risultato, per esempio un immagine, un PDF, un Documento e persino un video. Basterà pigiare “Command” che partirà l’anteprima, se si utilizza Lion anche solo fermandosi con il mouse. Infine possiamo trascinare sul desktop o su altre cartelle il file direttamente dai risultati di ricerca, basterà utilizzare il “Drag & Drop“; se terrete premuto “Alt” il File verrà copiato e non spostato. Spero che queste funzioni vi aiutino nell’utilizzo quotidiano dei nostri Mac, buona Ricerca.

Advertise