Apple aderisce all’Open Compute Project di Facebook

Quello che era iniziato come una pazza idea all’interno di Facebook, pochi anni fa, è diventata un vero e proprio movimento. Apple farà parte dell’Open Compute Project voluto da Facebook per cambiare la gestione dei server cloud.

apple headquarters in cupertino Apple aderisce all’Open Compute Project di Facebook

All’Open Compute Project hanno già aderito Microsoft, IBM, HP, Intel, Apple e altre aziende tecnologiche. Il progetto prevede la realizzazione di un’architettura server in grado di rivoluzionare la gestione dei server cloud e dei data center del futuro.

Apple è un nuovo membro” Frank Frankovsky, presidente del progetto ha enunciato al pubblico, mentre leggeva la lunga lista di nuovi membri. Apple è stato coinvolto in questo progetto in silenzio per un tempo molto lungo. Molta gente riconosce in  Apple una società di tecnologia di consumo, questo perche hanno ottimi ingegneri nelle infrastrutture. Se si guarda a ciò che costruiscono online, è abbastanza consistente.

Businessinsider ci spiega che l’idea è assolutamente open source e tutte le aziende aderenti daranno il loro contributo per ridefinire le tecnologie di gestione dei server cloud. L’obiettivo è quello di creare una infrastruttura software e hardware comune, che di fatto andrà a ridurre i costi per le singole aziende. Come il sistema operativo Linux ha cambiato l’industria del software, ora coinvolge quasi tutte le più grandi aziende di cloud / internet in tutto il mondo.

apple1 Apple aderisce all’Open Compute Project di Facebook







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.
x

Check Also

Apparse online le foto della TV Apple con schermo OLED

Alcune foto sfocate sono state pubblicate online proprio questa mattina e mostrerebbero un prodotto discusso ormai da tantissimo tempo, stiamo parlando di una TV marcata Apple. Le immagini sono state postate sul microblog Cinese Weibo e poi condivise da Benjamin Geskin su Twitter. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati