Apple India

Apple si espande in India: numero di Apple Store presto in aumento

Il Times Of India riporta un nuovo accordo tra la Casa di Cupertino e una catena di rivenditori locali, facendo pensare a un’espansione della compagnia Californiana che dovrebbe iniziare già a partire dal prossimo mese.

L’articolo dichiara che Apple ha da poco siglato un accordo con la catena “Croma”, specializzata nella vendita di elettronica di consumo. L’accordo impegnerebbe la stessa Croma a costruire nuovi spazi dedicati a Apple in almeno sei delle sue attuali sedi di vendita principali, in maniera simile a quanto BestBuy ha già fatto negli Stati Uniti.

india 620x310 Apple si espande in India: numero di Apple Store presto in aumento

Gli spazi dedicati a Apple saranno grandi tra i 40 e i 50 metri quadrati, e il loro design prenderà parecchio spunto dagli Apple Store ufficiali già esistenti in giro per il mondo. Ciò significa che saranno presenti le iconiche scrivanie di legno, una luce chiara e delle unità piazzate per essere testate dagli utenti, e che ciascuno spazio aperto da Croma sarà caratterizzato da una serie di impiegati “preparati” direttamente da Apple per mostrare e vendere i prodotti della compagnia.

Avijit Mitra, CEO di Infiniti Retail (partner commerciale di Croma), ha confermato ufficialmente l’accordo con le seguenti parole:

Siamo fieri di avviare questo rapporto con Apple per lanciare Apple Store in India, e siamo orgogliosi di potercene vantare. Tali spazi saranno modellati sul design globale [della compagnia], e offriranno ai clienti l’esperienza migliore che si possa offrire, mostrando l’intera gamma di prodotti Apple.

Alla fine del mese scorso, come ricorda 9to5Mac, il CEO di Apple Tim Cook aveva incontrato il Primo Ministro Indiano Narendra Modi. Stando ad alcuni rapporti ufficiali, i due avrebbero discusso la possibilità di portare ApplePay in India, ma anche l’opportunità di aprire una sede manifatturiera di Apple nei territori Indiani. A causa di una serie di rigidissime leggi sul commercio in India, aprire una fabbrica nella penisola obbligherebbe Apple a concentrare buona parte della produzione nei territori Indiani; più che un ostacolo, tuttavia, ciò sembra presentarsi più come un incentivo, per la compagnia Californiana.

apple logo 100433916 h 620x349 Apple si espande in India: numero di Apple Store presto in aumento

Non è un segreto, infatti, che le vendite di Apple in India siano praticamente alle stelle, superando addirittura i profitti della compagnia in Cina; aprire una sede di produzione nella Penisola Indiana si tradurrebbe, per Apple, nella conseguente apertura di una serie di Apple Store ufficiali, portando a un consistente aumento delle vendite nel territorio.

Nel frattempo, non c’è dubbio che la partnership con Croma possa aiutare l’azienda a decollare ancora di più nei territori Indiani. Non resta che attendere ulteriori sviluppi della vicenda.

Non dimenticate di seguire Italiamac su Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo Apple!

Immagini tratte da 9to5Mac.






Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati