Fornitori messi sotto pressione da Apple, prezzi troppo cari

Da quanto riportato da Digitimes, i fornitori di Apple stanno subendo pressioni da parte dell’azienda Californiana, tra questi figurerebbero Foxconn e Pegatron, per la riduzione dei costi manifatturieri. Apple ha dovuto aggiungere alla sua lista di partner altre supply chain per poter ridurre i prezzi.  Recentemente è stato riportato che Sharp sta cercando di competere con i colossi Samsung ed LG per la produzione dei display OLED che si pensa possano venir utilizzati nei futuri iPhone.

Attualmente, Largan è in contrasto con l’azienda Giapponese Kantatsu per quanto riguarda gli ordini dei moduli per la fotocamera, mentre Foxconn e Pegatron stanno assistendo all’aggiunta di nuovi partner ODM, per la produzione di iPhone, come Wistron.

Per quanto concerne le aziende dei circuiti stampati delle schede madri (PCB) sono anch’essi in stretta competizione con i propri rivali a causa dei tagli degli ordini effettuati da Apple.

Tra i fornitori che stanno subendo questa “crisi” figura anche un azienda Britannica.

Business Insider fa notare che il produttore di chip, Imagination Technologies, ha appena registrato £61.5 milioni su un fatturato di £120 milioni. La compagnia si occupa della progettazione della GPU utilizzata da Apple sui processori A9 ed A9X.

“Durante la prima metà di quest’anno finanziario, abbiamo assistito ad un calo del mercato dei semiconduttori,” afferma la compagnia.  “Questo problema è causato dalla diminuzione delle vendite degli smartphone ed in generale dall’economia che va a rilento.”

Apple possiede delle quotazioni di Imagination Technologies e si vociferava che fosse in trattativa per l’acquisto della compagnia. La stessa successivamente ha confermato il rumors ma ha detto di non aver intenzione di fare alcun offerta.

La compagnia in questione possiede anche il brand “Pure” ed è attualmente in cerca di un compratore per il settore degli affari, al fine di far crescere i profitti del proprio brand.

Insomma, Apple vuole abbattere i costi di produzione, i prezzi dei dispositivi iOS e OS X (macOS) aumentano, chi perde alla fine di tutto questo giro? Il cliente.
E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Grammarly Keyboard: disponibile il download su iOS

Durante l’inizio di questa settimana, Grammarly ha annunciato il lancio della propria tastiera Gramarly Keyboard all’interno di App Store. L’app è stata aggiunta allo Store di Apple proprio in questi minuti ed è già disponibile al download su tutti i dispositivi iOS. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...