Avrete sicuramente sentito parlare della nuova funzione offerta da macOS Sierra per la miniaturizzazione dei video da diversi siti web. Sto parlando di Picture-in-Picture, una funzionalità presente già su iPad tramite Safari. Pare però che macOS Sierra non supporti tutti i siti in cui ci sia un video al suo interno e per questa ragione lo sviluppatore Arno Appenzeller ha rilasciato un estensione gratuita per Safari che abiliterà PiP su Netflix, Plex e molti altri servizi di video.

PiPifier è il nome di questa simpatica estensione che automaticamente troverà l’HTML5 dei video in una pagina web e li rimpicciolirà in miniatura con un semplice click. L’estensione funziona con YouTube, Netflix, Plex e con la maggior parete dei siti che attualmente non supportano la nuova funzionalità PiP di Sierra.

schermata 2016 09 22 alle 11.02.54 Un estensione per Safari porta Picture in Picture su Netflix, Plex, YouTube e molti altri siti

Per installarlo non vi basterà altro che seguire questi quattro passaggi:

  1. Scaricare l’app cliccando qui. Il codice sorgente è disponibile anche su GitHub. Una volta scaricata avviate l’app.
  2. Aprite Safari –>Preferenze–>Estensioni
  3. Abilitate PIPifier mettendo la spunta nella casella
  4. A questo punto un icona apparirà nella toolbar di Safari. Per far sì che l’estensione funzioni dovrete riavviare Safari

Con l’estensione configurata correttamente, vi basterà visitare un sito in cui ci sono dei video e premere il pulsante di PIP nella toolbar e subito il video entrerà in modalità Picture-in-Picture miniaturizzandosi.

Come per la funzione rilasciata da Apple, potrete spostare in tutto lo schermo il video e potrete anche ridimensionare la finestra. Se volete ripristinare il video nella finestra vi basterà premere il pulsante con la “X” nel box miniaturizzato.

PiPifier funziona su qualsiasi pagina dotata di video in HTML5, noi lo abbiamo testato con YouTube, Netflix e Plex.

Advertise

1 commento

Comments are closed.