Impazzano sul web i pareri degli utenti che hanno acquistato la versione Jet Black al “day-one”. Pare infatti che a distanza di meno di un mese qualche problema, legato alla fragilità del colore, stia emergendo. Risulterebbe molto più semplice graffiare un modello Jet Black piuttosto che i modelli in ardesia con finiture opache e non solo.

Alcuni post apparsi sul forum di MacRumors mostrerebbero come l’applicazione di pellicole anti-graffio per la parte posteriore nero lucida del suddetto modello, rimuoverebbe permanentemente le scritte inferiori, per intenderci: iPhone e i vari numeri regolatori e marchio FCC.

jet black rubbing off iPhone 7 Jet Black risulta fragile quanto bello. Ne varrà la pena sceglierlo?

Pare che un ristretto numero di possessori di iPhone 7 Plus Jet Black si sono visti le proprie scritte stampate nel retro trasposte nella propria pellicola anti-graffio una volta rimossa.

“Ho avuto una pellicola normale per circa un minuto e dopo averla rimossa anche le scritte sono andate via”, si legge in un post sul forum di MacRumors.

Apple ha affermato che: “La finitura splendente di iPhone 7 Jet Black è il risultato di un processo di anodizzazione e lucidatura ad alta precisione in nove fasi.” Fortunatamente il problema pare non porsi con i modelli precedenti e finiture differenti da questa.

Immagini tratte da MacRumors

Advertise