Kevin Rose: iTV cambierà tutto di nuovo (come l’iPhone 4)

kevin rose Kevin Rose: iTV cambierà tutto di nuovo (come liPhone 4)

Kevin Rose, il fondatore di Digg, ha pubblicato un interessante articolo sul suo blog, in cui (a metà tra sogno e realtà) dice la sua sul futuro di Apple TV, finora vista come soltanto un semplice hobby da Jobs e soci.
Gli ultimi rumors al riguardo, che abbiamo già riportato diverse volte, parlano della possibilità che Apple si appresti a lanciare una versione riveduta e corretta della sua Apple TV, ribattezzandola iTV, all’incredibile prezzo di 99$ e con supporto per le applicazioni dell’App Store.

Una delle novità fondamentali, per Rose, sarà proprio il supporto alle applicazioni dell’App Store (con apps sviluppate ad hoc); grazie a software di video sharing, streaming e registrazione, l’iTV diventerà un vero e proprio centro multimediale (senza dimenticare il discorso “giochi”). Grazie ad iAd, inoltre, i produttori di contenuti video come ABC e NBC, per l’esempio americano, potranno monetizzare facilmente i propri prodotti, senza bisogno di chiedere un pagamento mensile agli utenti (pensate alle TV satellitari o al digitale terrestre).

Non potrà mancare, inoltre, il supporto a Mobile Me con cui sarà possibile condividere con amici e parenti foto e video (anche da iPhone e iPad).
L’iPad in particolare, inoltre, diventerà una sorta di telecomando a base di steroidi: sarà ovviamente lo strumento principale per interagire con l’iTv ma non solo per selezionare programmi e contenuti ma anche per interagire con questi: Rose ipotizza che con l’iPad si potranno editare i filmati che stiamo riproducendo sulla Tv grazie ad iTV, controllare i giochi presenti nell’App Store e addirittura ampliare maggiormente l’esperienza visiva: pensate di guardare un programma in TV (ad esempio una partita di calcio) e sullo schermo dell’iPad, nel frattempo, guardare l’azione da più telecamere diverse, accedere a statistiche e via di questo passo.

Sempre secondo Kevin Rose, inoltre, iTV sarà lanciata il prossimo 14 Settembre; se ciò che ha “ipotizzato” sarà vero, non vediamo l’ora che Jobs lo annunci al mondo. Ma come sempre, in questi casi, è opportuno prendere la notizia con le dovute cautele.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele Contilli

x

Check Also

Apple TV 4K: Almeno 25 Mbps per vedere film in 4K

Inutile acquistare un Apple TV in 4K se non disponete di una connessione veloce, Apple infatti consiglia di avere a disposizione almeno 25Mbps al fine di riprodurre un film con risoluzione 4K. Questo è quanto riportato in un documento fornito dall’azienda di Cupertino. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati