Velocizzare l’app Foto su OS X tramite “Riduci movimento”

L’app Foto disponibile su Mac utilizza varie animazioni per la sua interfaccia, molto simile a quanto accade su iOS quotidianamente. Zoom, effetti, dissolvenze ed altre animazioni che potrebbero rendere un po’ più lento l’utilizzo dell’app. Grazie ad un opzione, nascosta, è possibile effettivamente velocizzare Foto sui vostri Mac. Chiaramente, l’esperienza d’uso di di Foto varia a seconda delle specifiche delle vostre macchine ed è chiaro che i nuovi Mac, con RAM più performante, SSD al posto di HDD, processore più potente potrebbero non risentire di questo problema. Per chi, invece, possiede una macchina un po’ più datata potrebbe trovare utile questo tutorial.

L’opzione che andremo ad abilitare prende il nome di “Riduci movimento” e già dal nome stesso è possibile capire che verranno rimosse le animazioni a favore delle semplici transizioni, il che rende il tutto più fluido ma meno divertente.

È molto semplice da abilitare e disabilitare, quindi non dovrete essere dei Guru dell’informatica. Se non doveste riscontrare nessun miglioramento nell’abilitazione della funzione, niente paura, potete tranquillamente re-abilitarla senza alcun problema.
Iniziamo subito:

  1. Aprite l’app Foto sul vostro Mac
  2. Nella barra del Menù fate un click su “Foto” e poi su “Preferenze”. Adesso, spostatevi nel pannello “Generali” e scendete in basso fino all’opzione “Riduci movimento”. Di default è disabilitata quindi abilitatela per rimuovere le animazioni.
    preferenze foto Velocizzare lapp Foto su OS X tramite Riduci movimento

 

Adesso avremo correttamente disabilitato le seccanti animazioni, zoom ed altri effetti che rallentavano la nostra app.
Mentre per molti utenti, potrebbe essere un’ottima funzione per dare una seconda chance a Foto, altri saranno scontenti di aver perso le varie animazioni implementate da Apple nei vari aggiornamenti. Tendo di nuovo a precisare che, se una volta abilitata la funzione non doveste riscontrare alcun miglioramento potrete tranquillamente rimettere la spunta e far finta che non sia successo nulla.
Fateci sapere se avete guadagnato un po’ più di fluidità sul vostro Mac.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

AR Meter l’app per misurare oggetti tramite la camera di iPhone in realtà aumentata

Grazie all’ARKit che verrà introdotto con il rilascio di iOS 11 domani, iniziano ad apparire le prime app per la realtà aumentata e AR Meter è una di queste. Sfruttando la fotocamera del nostro iPhone potremo misurare qualsiasi oggetto che ci circonda in tempo reale, incredibile vero? Date un occhiata al video qui sotto. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati