KGI Securities: I prossimi iPhone avranno 4GB di RAM e batteria a L

Torna alla ribalta l’affidabilissimo analista della KGI Securities Ming Chi Kuo il quale ha informato gli investitori che gli iPhone di prossima generazione saranno 3 tra cui due modelli con display OLED da 5.8 e 6.5 pollici e un modello LCD da 6.1 pollici.

L’analista della KGI questa volta è riuscito a offrire maggiori dettagli in merito alle tecnologie integrate nei prossimi modelli. Kuo afferma infatti che il modello con display OLED da 6.5 pollici disporre di una batteria a L che spazierà tra i 3.300mAh e i 3.400mAh e la produzione sarà affidata a Unimicron. Per quanto riguarda il modello OLED da 5.8 pollici sarà equipaggiato con una batteria che si aggirerà tra i 2.700mAh e i 2.800mAh, fornita sempre da Unimicron.

Non una grande novità se pensate che l’attuale iPhone X (con display OLED da 5.8 pollici) monta una batteria da 2.716mAh a L. Ma come ben sapete Apple tende a giocare rimuovendo e aumentando qualche mAh nei nuovi modelli.

Per quanto riguarda il modello da 6.1 pollici con display LCD, Kuo prevede una batteria che spazierà tra i 2.850mAh e i 2.950mAh con forma rettangolare. Sarà più grande di quella di iPhone 8 Plus nonostante la forma sarà rettangolare e a cella singola.

Kuo afferma inoltre che Apple sarà un po’ più conservativa del solito a causa della mancanza di aggiornamenti significativi. D’altra parte invece l’analista si aspetta che il mercato apprezzerà non poco il modello con display LCD da 6.1 pollici che venderà il 50% dei nuovi modelli nella seconda metà del 2018.

italiamac screen shot 2018 01 23 at 11 53 01 am KGI Securities: I prossimi iPhone avranno 4GB di RAM e batteria a L

Kuo scrive inoltre che “le scarse vendite” di iPhone X sono causate dall’elevato prezzo del dispositivo che faranno spostare gli Apple fan all’acquisto del modello LCD che avrà un prezzo contenuto. Il prezzo contenuto non limiterà le funzionalità infatti prevede un design identico al modello X e sarà dotato di Face ID ma non di 3D Touch e neanche di camera a doppia lente, sempre ovviamente per ammortizzare i costi.

Per quanto riguarda le date di rilascio l’analista prevede, così come di consueto, Settembre.

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...