Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno.
Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte.

La guida si dividerebbe in tre sezioni:

  • Sezione verde: farebbe riferimento ai problemi i quali Apple offrirebbe garanzia
  • Sezione gialla: problemi estetici e quindi offrirebbe riparazione o sostituzione fuori garanzia
  • Sezione rossa: Apple rifiuterà la sostituzione o la riparazione del dispositivo stesso

www.italiamac.it iphoneserviceeligibility 800x1088 Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Puntini sotto al vetro, anomalie nei pixel, camera FaceTime non allineata bene e singole lesioni sullo schermo nella parte frontale possono essere risolti da Apple senza alcun costo aggiuntivo. Apple inoltre riparerò gli iPhone accidentalmente danneggiati da liquidi.

 

Dispositivi dotati di parti sostituite dall’utente, danni intenzionali, batterie non originali Apple, o danni catastrofici non saranno coperti dall’assistenza, quindi non verranno sostituiti e/o riparati.

Apple ha inoltre speciali regole per i prodotti danneggiati dall’acqua. Gli impiegati sono stati istruiti nel controllo sia interno che esterno di tracce d’acqua durante la diagnosi del problema.

www.italiamac.it iphonewaterdamagerules 800x421 Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Stando agli impiegati Apple, il VMI non è spesso utilizzato a meno che non ci sia “un problema strano” ed è più una guida che un regolamento severo da seguire durante le fasi di sostituzione, essendo che possono verificarsi più problemi allo stesso momento.
“Ci sono moltissimi problemi che rendono iPhone tecnicamente non coperto da garanzia” ha affermato a Business Insider un tecnico Apple.

 

Insomma, adesso sapete cosa potete e non potete chiedere a Apple per quanto riguarda il vostro iPhone rotto o con segni d’usura.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Gyrus7114

    Esistono moltissimi casi di iPhone che non si accendono più, oppure improvvisamente non prendono più la rete, perfetti esteticamente, ed Apple non li ripara

x

Check Also

Animoji su qualsiasi modello di iPhone è possibile con MRRMRR

Animoji, che simpatica invenzione peccato che disponibile solo per iPhone X grazie al sistema TrueDepth che permette di seguire i movimenti facciali e riportarli come emoji 3D animate. MRRMRR, app di filtri facciali già pubblica da anni in App Store si è aggiornata introducendo le Animoji, o almeno qualcosa che gli assomiglia.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...