Websense n°1 nella sicurezza Web per il terzo anno consecutivo

WebSense Logo 001 580x209 Websense n°1 nella sicurezza Web per il terzo anno consecutivo

Websense si conferma leader del mercato della sicurezza Web per il terzo anno consecutivo e continua ad innovare la propria linea di prodotti e ad anticipare le esigenze del cliente, creando contemporaneamente un nuovo filone nella sicurezza. Questo è il caso per esempio delle funzionalità di Websense TruWebDLP  che sono parte del Websense Advanced Classification Engine (ACE) incluso nel Websense Web Security Gateway Anywhere (WSGA), che fornisce le uniche vere funzionalità di DLP per le comunicazioni in uscita.

Questa innovazione radicale, insieme all’implementazione TruHybrid con la gestione unificata on-premise e Security-as-a-Service (SaaS), alla classificazione dei contenuti in tempo reale e alla scansione della sicurezza up-to-the-minute, ha condotto Websense ancora una volta in cima all’IDC Worldwide Web Security Forecast 2010 – 2014 e Vendor Share Report 2009.

IDC ha inoltre segnalato Websense perché:

  • ·         Ha confermato la leadership del mercato della sicurezza Web, con un market share di circa il 40 per cento in più rispetto al secondo vendor.
  • ·         Ha continuato a crescere nella fornitura di soluzioni di sicurezza Web con il 256 per cento di crescita nel SaaS.
  • ·         Possiede una tecnologia superiore di sicurezza Web per le minacce “in entrata” e i rischi “in uscita” con l’Advanced Classification Engine e l’architettura TRITON™.
  • ·         Inoltre, secondo IDC l’appliance Websense V-Series ha registrato un aumento per unità con il più alto tasso di crescita di appliance di content security di livello enterprise.

Questa leadership di mercato ha portato nuovi clienti, come Bullock, che opera da più di 50 anni come fornitore di servizi di costruzione nel settore dell’edilizia sociale. Bullock ha riconosciuto che la soluzione di secure Web gateway utilizzata precedentemente con un semplice filtro URL non era in grado di fronteggiare le attuali minacce miste. “Utilizzavamo un secure Web gateway con un semplice filtro Web, ma con l’evoluzione delle minacce e un aumento degli attacchi sempre più mirati a sottrarre dati sensibili, abbiamo riconosciuto il bisogno di aggiungere una soluzione di sicurezza DLP e di protezione in tempo reale che Websense Web Security Gateway Anywhere è in grado di fornire”, ha commentato Greg Morley, ICT Manager di Bullock.

“Inoltre, con l’implementazione di Websense TruHybrid, siamo in grado di gestire facilmente la sicurezza sia in sede che presso le filiali attraverso un unico pannello di controllo, garantendo un livello di sicurezza senza pari. Non dobbiamo, infatti, accontentarci di una soluzione di livello inferiore per i nostri dipendenti che lavorano al di fuori della sede centrale. Grazie a WSGA, possiamo garantirgli lo stesso livello di protezione Web in tempo reale, indipendentemente da dove si trovino”.

L’esclusivo approccio ibrido per SaaS e on-premise è reso possibile solo grazie all’architettura proprietaria Websense TRITON, che non solo unifica la console di gestione, ma unisce anche i controlli in entrata e in uscita, cosa che nessun altro vendor di soluzioni di sicurezza è in grado di offrire. Questo approccio ibrido è considerato da IDC il trend fondamentale del mercato della sicurezza Web a cui i vendor devono aspirare.

Inoltre, Websense continua a guidare il mercato della sicurezza Web e il delivery SaaS. La società ha ricevuto diversi riconoscimenti per la sua innovazione e la leadership di prodotto, che ha portato allo sviluppo della prima tecnologia di sicurezza unificata e completamente integrata e alla rapida adozione di Websense Web Security Gateway Anywhere, con un aumento del 134 per cento nella base installata nel terzo trimestre del 2010. La soluzione WSGA, riconosciuta come leader del settore e leader della sicurezza, viene fornita con la tecnologia Websense di Data Loss Prevention che ha ricevuto riconoscimenti come la migliore del mondo. Grazie a questa unificazione, resa possibile dall’architettura Websense TRITON, gli utenti possono essere protetti contro la perdita dei dati via Web (quattro volte più probabile rispetto alla perdita dei dati via e-mail).

“Nonostante la forza dimostrata sul mercato, non smetteremo di sviluppare la nostra soluzione per garantire ai nostri clienti la necessaria sicurezza unificata dei contenuti, precedendo i nostri competitor”, ha commentato Devin Redmond, vice president Business Development, Product Management e Marketing di Websense. “Con la nostra architettura TRITON, che fornisce il framework, lavoreremo per ridurre i tempi di implementazione dell’infrastruttura e di amministrazione da parte dei nostri clienti e per fornire loro tutti gli strumenti necessari per combattere le minacce attuali”.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Threat Report 2010 di Websense: aziende e infrastrutture colpite sempre più da minacce miste

Quando si tratta di pericolose minacce Web l’unica costante è il fatto che ci sono continui cambiamenti: sono ormai passati i giorni in cui era possibile prevedere i vettori di attacco. Le nuove minacce miste come Aurora, Stuxnet e Zeus si infiltrano, invece, all’interno delle aziende grazie a diverse tattiche coordinate. Il phishing e gli attacchi attraverso siti compromessi e social networking vengono utilizzati insieme per rubare informazioni sensibili, perché nell’universo del cyber crime i dati equivalgono a denaro. Come spiega il Threat Report 2010 ...