Come eravamo, la nuova sezione di Italiamac per fare un tuffo nel passato e riscoprire le nostre radici

Come Eravamo iPhone 1G Unboxing Gabriele 620x347 Come eravamo, la nuova sezione di Italiamac per fare un tuffo nel passato e riscoprire le nostre radici

Oggi inauguriamo la sezione “Come Eravamo” in cui ripubblicheremo gli articoli più significativi dello scorso decennio. Ed è proprio scartabellando negli armadi polverosi della redazione che vi faremo fare un salto indietro nel tempo fino all’era giurassica della tecnologia, quando Apple piantava i primi semi di quello che oggi è il mondo “smart”, quello dei dispositivi come iPhone e iPad che ci sembrano così normali.

Grazie alla (ri)pubblicazione di questi articoli anche noi della redzione abbiamo sgranato gli occhi e ci siamo ritrovati ad esclamare cose come “Cavolo! ma era davvero così?”. Abbiamo passato notti intere con la testa infilata negli archivi digitali ed è diventato come una mania indissolubile, ad ogni lettura ci sembrava di fare le grandi scoperte che solo un bambino riesce a vivere, correvano gli anni ruggenti della conquista di nuovi spazi digitali, anni come il 2007 in cui riuscire ad avere un iPhone in Italia era quasi un sogno, anni in cui contattavamo i nostri amici in viaggio in America per farci portare il gioiellino della mela. Anni in cui Apple andava dritta per la sua strada, spesso contestata anche da noi, con decisioni che in quel momento sembravano strane se non addirittura astruse e strampalate.

Ci siamo ritrovati spesso in quegli anni a raccontare di stranezze che solo un decennio dopo avremmo capito, cose come l’impossibilità di mandare MMS, il divieto di usare il Bluetooth per scambiare file con chi aveva Nokia, la follia di batterie sigillate all’interno dei dispositivi. Cose che oggi ormai diamo per scontato e che a lungo andare hanno spesso costituito nuovi standard di mercato per gli altri produttori.

Una bella occasione anche per i più giovani che danno tutto per scontato, ma che potranno scoprire come funzionavano le cose e come erano fatti i dispositivi che oggi hanno la capacità di fare anche il caffè! Ma un tempo, ai “nostri tempi”, era addirittura impossibile fare video con i nostri iPhone, mentre quelli odierni registrano in HD.

Erano gli anni 90, epoca in cui Italiamac compiva il primo decennio e festeggiavamo quasi increduli un traguardo così inaspettato, raggiunto lungo un percorso che ci ha portati dal 1996 e dall’epoca di internet coi modem 32k, all’epoca dei WiFi. Oggi Italiamac ha quasi 20 anni e con questa nuova sezione vogliamo tributare il giusto riconoscimento all’evoluzione della tecnologia per non dimenticare da dove veniamo, rafforzando le nostre radici per un futuro stabilmente piantato per terra, così da capire dove stiamo andando.

Non ci resta che augurarvi buona (ri)lettura e buon divertimento.

Gabriele e Ivan Gobbo
Fondatori di Italiamac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

MacPaint è tornato, per i nostalgici del Mac

Mancava veramente MacPaint… un pezzo di storia, sia per chi non lo ha vissuto sia per chi lo ha avuto e perduto nel tempo, ma ora grazie  a questo sito, possiamo averlo nuovamente completo di tutte le sue caratteristiche, il primo strumento da disegno che ha fatto del Mac un prodotto allora inarrivabile (1984). Di questa notizia dobbiamo ringraziare questo post di tumblr. Il suo creatore Martin Braun lo ha chiamato CouldPaint e siamo alla versione 1.0 Beta. Bentornato “MacPaint”!     Cerchi amici Apple ...

Loading...