Hard Drive in acqua

I 10 casi di recupero dati più curiosi del 2013 (e non solo!) di Kroll Ontrack

Dati Persi 620x414 I 10 casi di recupero dati più curiosi del 2013 (e non solo!) di Kroll Ontrack

Kroll Ontrack, azienda italiana specializzata in prodotti e servizi per il recupero dati, la cancellazione sicura e le attività di eDiscovery, ha stilato una curiosissima “Top 10” dei casi di recupero dati più insoliti, avvenuti in tutto il mondo, alla quale hanno dovuto lavorare nel corso dell’ultimo anno, ed una classifica generale di quelli più impensabili visti nel corso del loro decennio di attività. Ecco a voi l’elenco completo, tratto direttamente dal loro sito ufficiale!

10 .Lungo viaggio, disco rotto (Hong Kong). Nel maggio 2013 un ciclista fotografo arriva a Hong Kong e scopre che il suo hard disk, contenente due anni di foto e video fatti in 40 mila chilometri percorsi per raccogliere fondi in tutto il mondo, è rotto. Il team di Hong Kong ha avuto modo di lavorare rapidamente a questo caso. Il recupero si è rivelato particolarmente complesso, infatti, l’unità aveva subito gravi danni in più punti della superficie. Applicando ogni tecnica di recupero possibile e immaginabile, gli ingegneri di recupero dati sono stati in grado di ripristinare la maggior parte del contenuto.

9 . Confusione sul set (Polonia). Mentre sta girando un film per un festival del cinema, un team di cineasti ha un serio problema sul set. Un giorno, mentre stanno effettuando il back up del contenuto del laptop su un disco esterno, uno dei membri del team dà accidentalmente un calcio al tavolo. Sia il laptop che l’unità esterna si schiantano al suolo rendendo i dati inaccessibili. Risultato? Diciotto mesi di produzione e di investimenti in fumo a soli due mesi dal festival. Kroll Ontrack è stata in grado di recuperare oltre l’80 per cento dei dati, permettendo di portare la produzione al festival. Kroll Ontrack è presente nei titoli di coda come partner tecnologico.

8 .Dati ubriachi (Regno Unito). Una studentessa universitaria chiama per cercare aiuto per il suo pc portatile. Ha perso la sua tesina di fine anno, indispensabile per essere promossa. Quando gli ingegneri di Kroll Ontrack chiedono che cosa sia successo al computer portatile, la studentessa spiega che è tutta colpa della festa di fine anno della sera prima.  Il suo computer portatile è stato trovato annegato nelle bevande.

7 . La rabbia del giocatore (Francia). Un giorno, la madre di tre figli tenta di avviare il computer di casa ma senza successo. Messaggio di errore. Chiede ai bambini se è capitato qualcosa di strano poiché erano stati gli ultimi a utilizzarlo. Nessuna risposta. Sospetta qualcosa e chiede di nuovo. Il figlio più grande alla fine confessa. Il fratellino era così arrabbiato dopo aver perso a un videogioco da prendersela con il computer.

6 .Furto sventato (Italia). Insieme a tanti altri oggetti, un ladro ruba da una casa anche un computer portatile. Ma durante la rapina ha paura e nella fuga abbandona il pc in giardino. Il computer è stato ritrovato dal proprietario dopo un’intera notte sotto la pioggia. Kroll Ontrack è stata in grado di recuperare i dati dal SSD.

5 . Sotto i fumi dell’alcol (Stati Uniti). Dopo una serata di festa, un uomo si sveglia nel cuore della notte e usa quello che pensava essere un WC. Al mattino, scopre che non è un bagno e che il suo portatile era diventato un povero sostituto di una toilette. Kroll Ontrack è stata in grado di recuperare il 100 % dei dati.

4 . Sabotaggio (Regno Unito).  Kroll Ontrack riceve un pacchetto con all’interno pezzi di un disco rigido. Quando i tecnici chiamano l’azienda per capire cosa fosse successo, questa spiega che il disco era stato colpito ripetutamente con un martello. Il Cliente ha insistito per recuperare i dati dal disco. Un file è stato ripristinato ed è stato sufficiente per l’azienda per capire chi fosse il dipendente che aveva cercato di cancellare un documento e di distruggere le prove.

3 . Calamità naturali (Stati Uniti). Purtroppo alcuni dei casi più importanti di recupero dati sono legati alle calamità naturali. In vista dell’uragano Sandy, un cliente decide di fare un back up di tutti i server dell’azienda. Tuttavia, non può prevedere che il fiume a mezzo miglio di distanza avrebbe allagato il loro ufficio, annegando server e nastri di back up sotto 28 centimetri d’acqua. Kroll Ontrack è stata in grado di recuperare il 100 per cento dei dati di questa società che si occupa di progettazione degli spazi per ufficio attiva dal 1957. La società ha dichiarato che, senza quel recupero dati, avrebbe dovuto ricostruire il business da zero.

2 . La casa di vacanza dei ragni (Italia). Kroll Ontack viene chiamata per intervenire su un server di cinque anni che ha un hard disk non funzionante. Quando i tecnici aprono l’unità, trovano all’interno un nido e dei ragni che si erano fatti la loro casa di vacanza nel drive in prossimità dell’area di parcheggio delle testine. Il cento per cento dei dati è stato recuperato.

1 . Un telefono cellulare non è a prova di proiettile (Stati Uniti). Detto tutto. Recupero totale, 10GB di dati.”

Ma non è tutto: Ecco i casi più particolari degli ultimi 11 anni alla quale hanno assistito (e posto rimedio):

2012. Guidatore scrupoloso Un uomo è entrato nel parcheggio di un centro commerciale e ha parcheggiato l’auto. Quando è sceso, ha notato di aver sbagliato manovra, avendo occupato due posti. E’ risalito in macchina e ha chiuso la portiera senza accorgersi di aver perso a terra la macchina fotografica. Quando ha rifatto la manovra di parcheggio ha sentito un rumore sotto la ruota e si è accorto di aver schiacciato la fotocamera.

2011.Sfortuna tripla Un fulmine ha causato un incendio e ridotto in fumo una casa su una famosa isola dei Caraibi. I computer sono stati prima colpiti dall’incendio e poi bagnati dalla squadra dei pompieri. L’abitazione è rimasta inagibile per il tempo necessario a renderne nuovamente sicuro l’accesso e i dispositivi hanno inevitabilmente iniziato a corrodersi. Alla fine, i danni provocati dal fulmine, dall’incendio e dall’acqua sono stati risolti nella camera bianca di Kroll Ontrack

2010. I laptop non sono impermeabili Un uomo, mentre cercava un pò di relax sulla spiaggia, ha portato con se il proprio laptop per leggere le email durante le vacanze. A mezzogiorno, quando la temperatura ha iniziato a salire, ha deciso di fare una nuotata. Un pò diffidente nel lasciare il suo computer incustodito, l’ha riposto in un sacchetto di plastica e si è tuffato con esso. Il sacchetto non è stato capace di fermare l’acqua, il laptop si è allagato e l’uomo ha perso tutti i suoi file. Fortunatamente Kroll Ontrack ha recuperato la maggior parte dei dati.

2009. Questioni legali Nel momento in cui le forze dell’ordine sono entrate nella casa di un sospettato, il soggetto in questione ha lanciato il suo notebook, che conteneva potenzialmente delle prove, fuori dalla finestra di un palazzo di 12 piani. Il computer si è distrutto in mille pezzi. Gli investigatori hanno consegnato l’hard disk a Kroll Ontrack che ha recuperato foto, video e email.

2008. Laptop arrosto Un signore ha riposto il suo portatile nel forno prima di partire per le vacanze, al fine di nasconderlo se i ladri fossero entrati in casa durante il suo periodo di assenza. Sua moglie, rientrata a casa per prima, ha utilizzato il forno con il risultato che a cuocere non è stato solo un pollo ma anche il drive.

2007. Invasione di formiche Scoprendo che delle formiche avevano preso dimora in un disco fisso esterno, un fotografo tailandese ha rimosso il case e spruzzato un insetticida al suo interno. Le formiche non se ne sono andate… finchè gli esperti di Kroll Ontrack non ci hanno messo le mani.

2006. Vecchi calzini Sebbene la causa della perdita dei dati non fosse particolarmente grave, il problema si è accentuato quando il cliente ha deciso di spedire il disco a Kroll Ontrack avvolgendolo in un paio di vecchi calzini. Le calze tuttavia non forniscono adeguata protezione e il danno derivato ha reso il recupero più complesso. La prossima volta per la spedizione utilizzerà del pluriball. Kroll Ontrack ha recuperato i dati.

2005. La Cucaracha Nel tentativo di riuscire a ritrovare importanti informazioni societarie, un cliente ha tirato fuori da un magazzino un vecchio laptop inutilizzato da 10 anni. Quando i tecnici di Kroll Ontrack hanno aperto il computer vi hanno trovato centinaia di scarafaggi morti.

2004. Data scongelati Un uomo ha consegnato un hard disk in un sacchetto di plastica bagnato. L’uomo ha detto di aver letto su Internet che mettendo un disco rotto nel freezer il problema si risolve. Così ha ammesso di aver provato il metodo… poi ha chiesto ai tecnici di Kroll Ontrack di non ridere.

2003. e-Rabbia Un uomo arrabbiato con il proprio laptop ha sparato al computer in un impeto d’ira. Si è accorto solo più tardi che conteneva importanti file di cui aveva bisogno.”

Vi è mai capitato di perdere dei dati? Come vi avete posto rimedio?
Ma soprattutto… Conoscete qualche storia divertente da raccontarci? Commentate senza vergogna!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete.

Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime.

La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.

Loading...