iMods, in arrivo un’alternativa a Cydia

iMods ha rilasciato un nuovo video walkthrough della sua app in fase di sviluppo e pare abbiano fatto molti progressi in questi mesi. iMods è una vera e propria alternativa a Cydia che con una grafica più curata permetterà all’utente di scaricare Tweak come già proposto da Cydia Store.

Il nuovo video mostra l’interfaccia grafica migliorata rispetto alle prime beta, mostra come vengono installati tweak e molto altro. Ovviamente il video ci da un primo assaggio di iMods ma l’ultimo passo sarà proprio la prova da parte dell’utente finale per constatare se realmente può definirsi una valida alternativa a Cydia, ma mi pare di vedere da questa anticipazioni che potrebbe fare molta concorrenza.

Molte alternative a Cydia presentate negli ultimi anni, così come sono state presentate sono anche sparite, ma credo proprio che iMods possa spiccare il volo grazie alla sua interfaccia chiara, semplice ed intuitiva. Tra le altre cose, iMods è stata sviluppata in collaborazione con Comex, un rispettabile hacker che si è occupato in passato di jailbreak, il quale ha contribuito a sviluppare un alternativa al Cydia Substrate da introdurre in questo nuovo store per l’installazione ed il funzionamento dei tweak.
Dobbiamo anche dire, che Cydia in questi mesi ha lavorato molto sull’aggiornamento della sua interfaccia e non solo. Adesso è un vero progetto open-source, o quasi, Saurik ha infatti permesso l’introduzione di tweak che modificano la sua interfaccia grafica e le sue funzioni di base.

imods installing 1024x722 620x437 iMods, in arrivo unalternativa a Cydia

 

Fortunatamente non sarà necessario aspettare molto per provare iMods, infatti il team si aspetta di rilasciarlo alla fine dell’estate. L’estate termina il 22 Settembre, ciò significa che possibilmente vedremo iMods tra circa un mese o poco più.
Voi cosa ne pensate? Rimarrete fedeli a Cydia o cambierete per iMods?

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Def Con 25: Mostrato il jailbreak di Apple Watch

Jailbreakers di tutto il mondo accorrete, se pensavate che watchOS fosse più sicuro di iOS vi sbagliate. Alla Def Con 25 l’hacker Max Bazaliy del Fried Apple Team ha mostrato il jailbreak di watchOS 3 sul suo Apple Watch. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...