WhatsApp lancia la sua prima app per Mac

Whatsapp ha ieri lanciato la sua app nativa per Mac e Windows. Il servizio di messaggistica istantanea acquistato da Facebook ha così presentato la sua nuova app: “oggi introduciamo l’applicazione per computer, un nuovo modo per rimanere in contatto sempre e ovunque – sul telefono o sul computer, a casa o al lavoro. “

La nuova versione desktop di WhatsApp può essere scaricata dal sito whatsapp.com/download direttamente dal browser del vostro computer. Una volta installata l’app ed aperta sarà necessario scannerizzare il codice QR utilizzando WhatsApp dal vostro smartphone.

whatsapp mac desktop WhatsApp lancia la sua prima app per Mac

Come succede per WhatsApp Web, la nostra applicazione per computer è semplicemente un’estensione del telefono: l’applicazione rispecchia le conversazioni e i messaggi del dispositivo mobile.

La nuova applicazione per computer è disponibile per Windows 8+ e Mac OS 10.9+ e viene sincronizzata con WhatsApp presente sul dispositivo mobile. Dato che l’applicazione funziona in modo nativo sul computer, è possibile ricevere le notifiche native del computer, usare gli shortcut della tastiera, e altro ancora.

Vi starete sicuramente chiedendo il motivo per cui dovreste occupare del prezioso spazio, seppur 130 mega che poco influiscono a seconda dello spazio di archiviazione che avete, quando esiste la versione desktop disponibile da browser. Beh in realtà l’app di WhatsApp per Mac o Windows introduce la possibilità di inviare documenti via chat funzionalità non ancora abilitata da browser. Inoltre necessità di avere il cellulare sempre connesso ad internet e quindi non è un’app standalone come Telegram che può essere utilizzata anche se il telefono è spento.

A questo proposito, decidete voi se installare o meno l’app.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

AR Meter l’app per misurare oggetti tramite la camera di iPhone in realtà aumentata

Grazie all’ARKit che verrà introdotto con il rilascio di iOS 11 domani, iniziano ad apparire le prime app per la realtà aumentata e AR Meter è una di queste. Sfruttando la fotocamera del nostro iPhone potremo misurare qualsiasi oggetto che ci circonda in tempo reale, incredibile vero? Date un occhiata al video qui sotto. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati