Apple TV ha raggiunto numeri piuttosto elevati nel corso degli scorsi mesi: con oltre 1300 canali video e 6000 App in soli sei mesi, Eddy Cue ha avuto un gran numero di cifre da poter annunciare sul palco della WWDC. Oltre alle cifre, tuttavia, Apple ha annunciato anche una serie di cambiamenti in arrivo per tvOS, che coinvolgono anzitutto il rapporto tra gli utenti e il dispositivo stesso.

appletv.0 620x414 Apple annuncia YouTube, Single Sign On e molto altro per Apple TV

 

  • Apple TV Remote App: in molti hanno chiesto all’azienda la possibilità di gestire Apple TV direttamente dal proprio smartphone. Per permettere agli utenti di sostituire con facilità il fragilissimo Siri Remote, Apple rilascerà Apple TV Remote App, abilitando il controllo del dispositivo tramite iPhone.
  • Siri (Ricerca per Argomento e Supporto a YouTube): a partire dal prossimo aggiornamento di tvOS, Siri sarà in grado di cercare un film per l’argomento trattato e di cercare video su YouTube.
  • Single Sign-On: quante volte vi è capitato di dover autenticare il vostro account e il provider per ogni nuova App o ogni nuovo canale aggiunto a Apple TV? A partire dal prossimo update di tvOS, gli utenti dovranno autenticarsi soltanto una volta per aver accesso a tutti i canali presenti su Apple TV.
  • Dark Mode: i colori accesi e le schermate bianche di tvOS possono essere fastidiosi arrivati a una certa ora del giorno. Con il prossimo aggiornamento di tvOS, sarà possibile selezionare la Dark Mode per permettere agli occhi un po’ di riposo.

Le novità in arrivo per tvOS non finiscono qui, e Apple dovrebbe rilasciare diversi altri annunci nel corso dei prossimi giorni. Vi invitiamo a continuare a seguire Italiamac per ricevere tutti gli aggiornamenti in merito.

Advertise