La Touch Bar dei nuovi MacBook Pro è stata realizzata da Samsung

Un report proveniente dalla testata giornalistica Coreana ETNews affermerebbe che la Touch Bar OLED presente sui nuovi MacBook Pro sia stata realizzata da Samsung e pare inoltre che Apple stia testando panelli OLED da introdurre sui prossimi MacBook.

According to an industry , Apple installed Samsung Display’s OLED panel for touch screen bar for its new MacBook Pro. This panel is rigid-type OLED that is produced from Samsung Display’s A2 Line […]

“Apple is currently looking into ways of using OLED panels for MacBooks and testing their performance.” afferma una seconda fonte.

Non deve invece sembrarci strana la voglia irrefrenabile che ha Apple nel voler passare da pannelli LED o LCD ad OLED in un imminente futuro per la linea dei MacBook.

I display OLED sono di gran lunga “power-efficient” di quelli LCD, in quanto solo i pixel utilizzati vengono alimentati ed inoltre non è necessario utilizzare un pannello per la retro-illuminazione riducendo anche le dimensioni dello spessore del display stesso. Si è detto anche che la Touch Bar è tre volte più sottile di un display LCD con le equivalenti funzionalità.

Pare che pian piano Apple stia iniziando il roll-out delle tecnologie OLED sui suoi dispositivi, la prima volta è stata con Apple Watch, questa volta con la Touch Bar dei nuovi MacBook Pro e si vocifera che l’anno prossimo sarà la volta degli iPhone con la suddetta tecnologia di display.

Insomma non ci rimane altro che aspettare e vedere cosa mamma Apple ci propini.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Armour Charge C2: Il cavo USB-C quasi indistruttibile per MacBook

Fuse Chicken è un azienda relativamente giovane che si è fatta strada dal 2012 a oggi con campagne di crowdfunding su Kickstarter e Indiegogo. Con sede in Ohio Fuse Chicken è impegnata nella realizzazione di accessori principalmente per dispositivi Apple e nella fattispecie in cavi molto resistenti a prezzi abbordabili. Oggi vogliamo presentarvi l’Armour Charge C2 un cavo USB-C a USB-C in acciaio inossidabile quasi indistruttibile. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati