Schede grafiche molto più potenti in arrivo per i prossimi Mac

AMDNvidia sono due tra le maggiori aziende produttrici di GPU sul mercato hardware, ben note a chiunque si intenda un minimo di grafica per svago o per motivi professionali. Stando a MacRumors, le due compagnie sarebbero pronte a “rivoluzionare” il campo della grafica proprio nel corso del 2016, introducendo due nuovi processori che potrebbero cambiare le carte in tavola anche per le macchine di casa Apple.

screen shot 2015 10 13 at 13 49 20 620x448 Schede grafiche molto più potenti in arrivo per i prossimi Mac

Le due aziende dovrebbero lanciare rispettivamente nuovi prodotti che utilizzano il FinFET di Global Foundries da 14 nm e il FinFET Plus di TSMC da 16 nm, due nodi tecnologici impiegati nella costruzione di microprocessori ad alto consumo di energia. Essi saranno inclusi all’interno delle architetture “Polaris” di AMD e “Pascal” di Nvidia, e promettono già di fornire un miglioramento significativo per la performance delle nuove GPU.

Agli inizi di quest’anno, AMD ha dichiarato che la sua nuova GPU Polaris da 14nm fornirà oltre il doppio della performance “per watt” rispetto ai predecessori da 28nm, confermando l’utilizzo delle architetture da 14nm per i suoi prossimi prodotti destinati al mobile. Nonostante ciò, AMD sfrutterà anche i nodi di TSMC da 16nm per tutte le sue prossime GPU di fascia più alta, destinandole ai prossimi modelli di Mac Pro; le GPU “Polaris” saranno invece utilizzate da tutti i notebook e gli iMac di prossima uscita.

 

polaris 800x421 620x326 Schede grafiche molto più potenti in arrivo per i prossimi Mac

Un’occhiata alla performance dell’architettura “Polaris” di AMD

 

Si pensa che entrambe le compagnie possano lanciare i loro nuovi prodotti nel corso dell’Estate; Nvidia, nel dettaglio, potrebbe rilasciare la sua nuova GeForce Pascal nel corso del Computex (dal 31 Maggio al 4 Giugno), mentre AMD promette di lanciare le nuove GPU Polaris entro l’inizio della prossima stagione scolastica. Apple alterna notoriamente le schede grafiche di entrambe le compagnie all’interno dei suoi dispositivi, e non è dunque da escludere che possa impiegare sia le GPU Polaris che le GeForce Pascal nella sua prossima linea di Mac.

E sarebbe il MacBook Pro il prossimo sulla lista degli aggiornamenti hardware da parte della Casa di Cupertino, con alcune voci che vedrebbero i nuovi modelli del noto laptop in arrivo nel corso della WWDC di Giugno. Le prospettive non sembrano altrettanto rosee, invece, per gli iMac da 27 pollici, che hanno ricevuto gli ultimi processori Intel Skylake lo scorso Ottobre.

In tutti i casi, comunque, non è ancora chiaro se Apple possa essere in grado di implementare le nuove architetture grafiche all’interno dei più prossimi modelli di Mac in arrivo. Non resta che attendere l’arrivo dell’Estate per avere un’idea più certa.

Nel frattempo, vi invitiamo a consultare la nostra fonte per gli eventuali dettagli tecnici richiesti dal caso. Non dimenticate di seguire Italiamac su Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo Apple!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
  • bravodillo

    Sarebbe ora che Apple si degnasse di aggiornare i Mac con schede grafiche più potenti. È da quando hanno impiegato il retina display che non si vedono fill rate degni di una macchina così costosa.

    • Anthony1986

      Oh, guarda guarda chi si rivede! Adesso vieni a fare il troll anche su questo sito web? La tua campagna elettorale anti-Apple non ha limiti! Ahahahahaha
      Piuttosto, parla con i dati alla mano e poi ne riparliamo e, soprattutto, prima di giudicare per fisse mentali, comprati un Mac!

x

Check Also

SHIELD TV (solo telecomando) disponibile in pre-ordine a 199€

SHIELD TV è disponibile in pre-ordine con il solo telecomando a 199 Euro e offre sempre più possibilità d’intrattenimento per tutta la famiglia Da Giovedì 21 Settembre alle ore 15:00 la SHIELD TV di NVIDIA (di cui parlerò a breve) sarà disponibile anche con il solo telecomando al prezzo di 199 Euro (versione da 16GB). SHIELD TV, in questa nuova versione, mostra le stesse performance e funzionalità della precedente cui si va ad affiancare, tra cui l’accesso ai migliori contenuti 4K HDR, ampie possibilità d’espansione a livello storage, un ecosistema aperto di app e giochi e possibilità ...