Pare che Apple si stia preparando a presentare un nuovo Mac Pro, totalmente riprogettato, alla sua Worldwide Developers Conference che si terrà questo Giugno stando a quanto riportato da Bloomberg oggi. L’azienda di Cupertino ha in passato affermato di stare lavorando a un Mac Pro modulare e che sarebbe arrivato tra il 2019 e il 2020.

Stando a una fonte interna di Bloomberg, Apple avrebbe “internamente iniziato a testare Mac Pro” e che sarà presentato durante la WWDC.

Stando a Craig Federighi e Phil Schiller, l’azienda di Cupertino è pronta a rivoluzionare il mercato dei desktop high-end offrendo prestazioni da urlo in grado di far girare giochi VR e produzione professionale per il Cinema. Quest’anno abbiamo perfino notato la creazione di un “Team Pro Workflow” che starebbe lavorando per soddisfare tutte le necessità dei professionisti.

La workstation modulare dovrebbe essere spedita con un display con risoluzione 6K da 31.6 pollici, forse senza cornici, con tecnologia Mini LED.

Non è chiaro se Apple presenterà Mac Pro durante la WWDC e lo renderà immediatamente disponibile all’acquisto, o ci darà semplicemente un assaggio del nuovo “mostro” di casa Cupertino.

E voi, siete pronti per acquistarlo o preferite iMac Pro? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise