Adobe, abbandona la tecnologia che consente a Flash CS5 di creare applicazioni per iPhone

Adobe Flash logo 0001 Adobe, abbandona la tecnologia che consente a Flash CS5 di creare applicazioni per iPhone

Adobe ha dichiarato che presto abbandonerà la tecnologia che consente a Flash CS5 di creare applicazioni native per iPhone. La brutta notizia è arrivata da Mike Chambers responsabile delle relazioni con gli sviluppatori per la piattaforma Flash. Secondo Mike Chambers  Apple bandirà quasi certamente le 100 e più applicazioni costruite con la CS5 dall’App Store. Adobe crede che non ci sia nulla da fare, Apple ha delle politiche molto restrittive, continuare a investire per avere Flash su iPhone secondo Adobe è tempo sprecato, Apple non sarà mai d’accordo.

Adobe tramite Mike Chambers ha dichiarato: Riteniamo che Apple calcherà la mano coi termini di licenza per le applicazioni create con Flash CS5. Gli sviluppatori dovranno essere preparati alla rimozione di contenuti ed applicazioni esistenti (100+ sullo store ad oggi) create con Flash CS5 dall’iTunes Store. Forniremo la possibilità di puntare ad iPhone ed iPad in Flash CS5, tuttavia non contiamo attualmente di impiegare ultiori risorse in tale feature.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati