Apple cancella l’App di WikiLeaks che era stata pubblicata il 17 dicembre a 1,99 dollari

wikileaks 001 Apple cancella l’App di WikiLeaks che era stata pubblicata il 17 dicembre a 1,99 dollari

Apple ha cancellato l’App di WikiLeaks dell’App Store. L’applicazione era stata pubblicata il 17 dicembre al prezzo di 1,99 dollari, e permetteva di avere subito tutto le notizie riguardo le ultime novità pubblicate da Assage su Twitter. Dopo PayPal, Visa e Bank of America anche Apple si schiera contro Assage.

Come sappiamo bene Assage con tutte le sue rivelazioni ha creato molti problemi in tutto il mondo specialmente negli USA, forse per questo Assage piano piano sta perdendo tutti gli appoggi. L’App garantiva un’entrata economica ad Assage che come sapete bene si deve difendere da tutte le accuse che gli sono state mosse.

Apple ha dichiarato che: “Abbiamo rimosso l’App dal nostro Store perché viola le nostre linee guida di sviluppo. Le Apps devono essere fatte nel rispetto della legislatura e non possono mettere in pericolo singoli individui o gruppi di persone”. Voi cosa ne pensate?







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Apple Market: felice di iPhone 8, ma sarà all-in con iPhone X!

La presentazione di iPhone 8 ed iPhone X è avvenuta in contemporanea, mentre non è stata la stessa storia per quanto riguarda l’immissione sul mercato e le relative vendite. I due iPhone 8 ed 8 Plus non hanno venduto come i precedenti modelli, anche se sembra che questo non debba essere motivo di preoccupazione per i guadagni della Apple Inc. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...