Manomio presto rilascerà un emulatore Amiga per iOS

amiga wb 131 Manomio presto rilascerà un emulatore Amiga per iOS

Manomio, società di sviluppo software resa celebre dal rilascio in App Store dell’emulatore del Commodore 64 (C64), è quasi pronta a far uscire un nuovo emulatore che farà felici gli ex possessori e appassionati del vecchio computer Amiga.

Con la sempre crescente potenza di calcolo dei dispositivi mobili, gli emulatori di vecchi computer possono girare senza problemi, regalando ore e ore di divertimento agli appassionati di retrogaming.

Manomio già il mese scorso aveva anticipato il rilascio di iAmiga, applicazione in grado di emulare i giochi dell’Amiga di Commodore. Con iAmiga sarà possibile ridare vita a moltissimi giochi retro del famoso calcolatore che, più di venti anni fa, ha rappresentato una rivoluzione nel suo genere.

Per i più curiosi ecco una lista di funzionalità che possiamo aspettarci dal nuovo titolo:

  • Applicazione universale: può essere utilizzata sia su iPhone che su iPad;
  • Possibilità di utilizzare il cavo TV OUT per gustarci i giochi sui nostri televisori;
  • Nuovo sistema di controllo che permette di utilizzare i giochi che richiedono il mouse grazie a un trackpad di semplice utilizzo;
  • Supporto di OpenGL ES per alleggerire il lavoro della CPU dei nostri iDevice;
  • Supporto al salvataggio dei giochi;
  • Possibilità di scegliere la risoluzione dello schermo (4:3; Schermo intero; originale)

Per ora lo sviluppo dell’emulatore sta proseguendo e sono in corso numerose ore di testing per assicurare un’esperienza di gioco senza problemi.

Attendiamo fiduciosi nuove notizie a riguardo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati