Recensione: Proteggi le tue foto sull’iPhone con Safety Photo+

sp04 Recensione: Proteggi le tue foto  sulliPhone con Safety Photo+

Vi è mai capitato di mettere il vostro iPhone nelle mani di qualche curioso, e di temere che vada a guardare fra le vostre fotografie, spesso e volentieri dal contenuto privato e personale?
I ragazzi di Eightythree Technology  hanno risolto abilmente il problema, proponendo un’applicazione funzionale e dall’aspetto decisamente accattivante.

sp01 Recensione: Proteggi le tue foto  sulliPhone con Safety Photo+

Scaricabile dall’App Store a questo indirizzo, Safety Photo+ si propone come l’applicazione ideale per salvaguardare la vostra privacy.
Alla sua apertura, vi troverete di fronte una vera e propria cassaforte a combinazione, una volta aver settato la password, ed inviato il backup tramite e-mail, potrete iniziare a salvare le vostre fotografie, creando Albums, scattandole direttamente tramite l’ applicazione, o importandole dal rullino fotografico del vostro iPhone.
In questo caso, l’ immagine verrà copiata nell’ album privato, e sarà vostra cura andarla a cancellare dal rullino, operazione che sarà possibile annullare, salvandola di nuovo sul rullino dall’ applicazione stessa.

sp03 Recensione: Proteggi le tue foto  sulliPhone con Safety Photo+
Per le vostre fotografie più riservate, l’ applicazione consente inoltre la creazione di Albums protetti da password, raddoppiando a tutti gli effetti la sicurezza.
E’ inoltre possibile condividere le vostre fotografie su due diversi sistemi iOS tramite sincronizzazione WiFi o Bluetooth ed effettuare downloads ed uploads delle vostre foto su PC, utilizzando un’ interfaccia web o il vostro iTunes.

Le impostazioni selezionabili rendono Safety Photo+ altamente personalizzabile, potrete infatti scelgliere se inserire la password come combinazione o tramite tastierino, se mandare lo schermo in Auto-Sleep o semplicemente cambiare tema, scegliendo fra un tema Metallico che ricorda una vera cassaforte, o il modello Legno, che ricorda una più semplice libreria.

Considerazioni Finali

E’ vero, applicazioni che si preoccupano di nascondere e proteggere i vostri dati già esistono da tempo, ma finora non mi ero mai trovato di fronte ad un’ App che facesse il tutto in maniera tanto bella ed elegante.
A partire dall’ inserimento della combinazione, fino ad arrivare agli slideshows ed ai temi, i ragazzi di Eightythree Technology hanno riversato sulla loro creazione una cura per il dettaglio, un amore per lo stile, che rende il suo utilizzo non solo semplice ed immediato, ma un vero piacere.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Valerio Coltella

x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati