Ecco i posti più “pericolosi” per il nostro iPhone

iPhone incidentato Ecco i posti più pericolosi per il nostro iPhone

SquareTrade, società che offre garanzia aggiuntiva per i gadget tecnologici, ha realizzato una carinissima infografica in cui raccoglie luoghi e modalità con cui gli iPhone assicurati dai suoi clienti subiscono danni con più incidenza.

iphone danger zones Ecco i posti più pericolosi per il nostro iPhone

Come possiamo notare, il 51% degli incidenti subiti da iPhone avviene in ambiente domestico, soprattutto in cucina, ed il 69% del totale è dovuto alla sbadataggine degli stessi proprietari. I sinistri più comuni che colpiscono i nostri iPhone sono: il lavaggio in lavatrice (magari avendolo dimenticato in una tasca), la caduta nel gabinetto, e il volo dall’auto in corsa dopo averlo scordarlo sopra ad essa..

Ed i vostri iPhone quali capitomboli hanno subito? Ne sono usciti indenni? Raccontateci!

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete. Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime. La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.
x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati