È notizia di poche ore, quella rilasciata da Mark Zuckerberg che citerebbe il lancio dei video a 360° su dispositivi mobili. A seguito del rilascio, da parte di YouTube, della realtà virtuale anche Facebook si è adeguata di conseguenza e tramite un post su Facebook Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Facebook, ha annunciato il suo servizio così:

We just started launching 360 video on mobile.
360 video is a completely new experience because you can move the camera around. This opens new ways of sharing experiences and makes you feel like you’re part of what you’re watching. It’s a step towards even more immersive experiences.
This video was shot in North Korea by ABC News — and panning around lets you experience the kind of thing most people will never see in their lives.
We think people will share a lot more 360 content in the future, especially as technology makes it easier to record it themselves. We’re excited you can discover them on Facebook.

video 360 Facebook

NOTA: Il video può essere riprodotto solo tramite dispositivi mobili, iOS ed Android, alcuni browser, come Safari ed Internet Explorer, non sono supportati.

Come riporta Facebook stessa, “un video a 360° viene realizzato con una videocamera che registra i 360 gradi di una scena contemporaneamente. Le persone possono avere una panoramica e ruotare la prospettiva di un video di 360° per guardarlo da angolazioni diverse”.
Ultimamente è possibile registrare video a 360° anche con una serie di GoPro messe insieme e tenuta da un apparecchiatura di plastica che varia di prezzo, da circa €500 fino a svariate migliaia di euro.

Su Facebook sarò possibile capire se un video è a 360° o meno, tramite un etichetta posta in basso a sinistra.
Per muoversi all’interno di un video a 360° e quindi cambiarne l’angolazione della visualizzazione, da browser, basterà trascinare il mouse mentre da dispositivo mobile è possibile, o trascinare il dito sullo schermo oppure muovere il dispositivo nelle varie posizioni.

Per visualizzare i video su dispositivi mobili è necessario avere l’app Facebook aggiornata all’ultima versione e disporre di un iPhone 4S o un modello più recente.

Advertise