Apple ha depositato un nuovo brevetto all’ufficio brevetti degli Stati Uniti. Si legge nel brevetto un nuovo tipo di 3D Touch applicato al tasto Home che permetterebbe di avere nuove funzionalità semplicemente applicando della forza su di esso. 

Intitolato “Force-sensitive fingerprint sensing input,” questa nuova invenzione descrive l’aggiunta di un elemento resistito applicato ad un meccanismo nel bottone per il Touch ID, i quale sarebbe in grado di riconoscere la forza applicata su di esso.

Una serie di elettrodi sarebbero connessi al sensore di impronta per permetterne il riconoscimento della forza applicata su di esso ed effettuare le solite funzioni che fa un tasto Home classico.

Inoltre, si legge che: “una leggera pressione permetterebbe di sbloccare il telefono tramite Touch ID, mentre una pressione più potente permetterebbe di aprire specifiche app.”

 

apple patent force sensing touch id drawing 002 Apple brevetta un nuovo Touch ID con 3D Touch

Applicando vari gradi di pressione al pulsante Touch ID, l’utente può invocare delle azioni predefinite, dal guardare i messaggi e scorrere una lista a effettuare una chiamata o altro.

Oltre a queste funzioni, che conoscendo ormai il 3D Touch ci sembrano basilari, Apple spiega che questa funzione “migliorata” di Touch ID potrebbe essere paragonata ad un mini-joystick.

 

“Una singola gesture può essere associata ad una o più mani, da uno o più utenti o altre combinazioni” scrive Apple.

Chissà se Apple inserirà il nuovo Touch ID nel prossimo iPhone.

Immagini tratte da iDownloadBlog

Advertise