In arrivo una nuova generazione di display da Japan Display

Il fornitore di Apple, Japan Display, ha rivelato alcune interessanti novità sulla sua seconda generazione di “Pixel Eyes” LCD. I moduli “Pixel Eyes” prodotti da Japan Display, incorporano il touch all’interno del display e la seconda generazione ha invece portato interessanti miglioramenti e novità.Utilizzando una nuova struttura per i sensori e nuovi materiali, Japan Display è riuscita a ridurre lo spessore della cornice, da 0.8 mm a ben 0.5 mm. Un nuovo livello di nero profondo è stato reso disponibile ed il display riesce ad accettare gli input che gli vengono dati da uno stilo stretto fino ad 1mm per avere dettagli più fini in fase di scrittura o addirittura in fase di disegno.

Tra le altre funzioni, quella più interessante è l’abilità da parte del modulo LCD di riconoscere il nostro dito anche se il display o le nostre mani sono bagnate. Diversi schermi degli smartphone attuali non possono essere utilizzati sott’acqua e soprattuto quando si hanno le mani bagnate i sensori del touch non riconoscono bene il nostro input.

iphoneinwater In arrivo una nuova generazione di display da Japan Display

iPhone, iPad ed Apple Watch, per esempio, non rispondono molto bene quando l’utente con le mani bagnate applica il suo dito sulla superficie del pannello frontale. Questa tecnologia infatti, potrebbe essere essenziale per Apple, in quanto si vocifera che voglia rilasciare, quanto prima, un dispositivo impermeabile. Alcune indiscrezioni su iPhone 7, indicherebbero che il dispositivo potrebbe essere “waterproof”.

In un report di The Motley Fool, risalente ad inizio settimana, sottolineerebbe come la seconda generazione di display “Pixel Eyes” della Japan Display potrebbe essere adottata su iPhone 7. Inoltre, la spedizione dei display potrebbe iniziare in questo trimestre, rendendo così possibile l’inclusione sulla prossima generazione di iPhone.

Mentre Japan Display è uno dei fornitori di Apple, non è chiaro se i display della suddetta azienda vengano usati su iPhone e soprattuto se la seconda generazione di Pixel Eyes venga adottata sui futuri prodotti.
I piani di Apple sono imprevedibili ed essendo voci di corridoio vanno sempre prese con le pinze.

Immagini tratte da MacRumors







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Aggiungere il jack da 3.5mm su iPhone 7 è possibile

Ricordate il ragazzo che si è costruito da se un iPhone 6s acquistando componenti in Cina e pagandolo esattamente la metà del prezzo ufficiale? Bene è tornato con un altra genialata, riuscendo a inserire il jack da 3.5mm su iPhone 7. Come? Il video lungo 33 minuti vi schiarirà le idee. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati