Apple è stata hackerata? La smentita ufficiale

Ieri vi abbiamo riportato la notizia secondo la quale Apple sarebbe stata hackerata e circa 600 milioni di account iCloud sarebbero a rischio. In un documento pubblicato da Fortune, Apple avrebbe smentito il tutto affermando che nessuno ha fatto breccia nei propri sistemi e che tutti i dati utente sono al sicuro.

Apple afferma che i dati in possesso dagli hacker sarebbero stati ottenuti da “precedenti servizi di terze parti precedentemente compromessi”. Ecco cosa ha riportato Apple:

“Non c’è stata alcuna breccia in alcuno dei sistemi Apple, inclusi iCloud e Apple ID,” un portavoce ha affermato. “La lista con gli indirizzi email e password pare sia stata ottenuta da un servizio di terze parti precedentemente compromesso.”

Inoltre, Apple ha spiegato che continuerà a “monitorare attivamente” la situazione e che sta lavorando con le forze di giustizia per assicurare che i dati utente rimangano al sicuro.

“Apple sta attivamente monitorando la situazione per prevenire accessi non autorizzati ad account e sta lavorando con le forze di giustizia per identificare i criminali in questione. Per proteggersi da qualsiasi tipo di attacco, raccomandiamo gli utenti di utilizzare password difficili, di non usare le stesse password su molteplici siti web e di abilitare la verifica in due passaggi.”

Il comunicato stampa di Apple arriva dopo il report rilasciato da Motherboard nel quale veniva affermato che un gruppo di hacker, identificati come “Turkish Crime Family”, era stato in grado di guadagnare l’accesso a milioni di account iCloud. Il gruppo afferma di voler cancellare i dispositivi Apple delle vittime nel caso in cui l’azienda di Cupertino non pagherà la somma di $150,000 entro il 7 Aprile.

Gli hacker non hanno fornito a Motherboard alcun dato in merito agli account iCloud i quali si suppone siano stati rubati, eccetto quelli mostrati nei video.

È possibile che le credenziali ottenute dagli hacker possano essere frutto dell’attacco a Yahoo, servizio il quale pare sia stato ripetutamente compromesso.

 

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Apple ha venduto più MacBook del previsto

Pare proprio che Apple abbia venduto più MacBook del previsto e le vendite sono aumentate dell 11.3% con un totale di 4.43 milioni di unità vendute. Apple risulta adesso in quarta posizione sulla lista di Trendforce sorpassando ASUS e Acer ma mantenendosi sempre sotto HP, Lenovo e Dell. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...