Stando alle nuove indiscrezioni emerse, iPhone 9 (guarda le immagini esclusive del prototipo che abbiamo recensito) sarà prezzato tra i $699 e i $749 una nuova strategia “Made By Apple” che dovrebbe far aumentare le vendite a discapito dei concorrenti Cinesi che offrono alte prestazioni e bassi prezzi.

Come ampiamente detto in precedenti articoli, tre saranno i nuovi modelli di iPhone quest’anno: due con display OLED rispettivamente da 5.8″ e 6.5″ e uno meno costoso con display LCD da 6.1″. Tutti e tre i dispositivi saranno dotati di Face ID piuttosto che tasto Home con Touch ID.

italiamac trendforce 2018 iphones I prossimi iPhone potrebbero avere fino a 512GB di memoria e supporto Apple Pencil

The specs upgrades would make new iPhones more favorable in the competition with Android phones. On the other hand, the cost of this model has been approaching that of iPhone 8 Plus due to the upgrades. However, the 6.1-inch LCD model would be positioned by Apple’s main product this year, with a production share of around 50% in the new iPhone series. Apple is bound to adjust the prices of this model to meet the market expectation and to further expand its market share. Considering the cost reduction of components, TrendForce estimates the starting price of this LCD version at around $699-749. Aferma trendforce.

Le indiscrezioni si fanno più dettagliate e TrendForce afferma che la seconda generazione di iPhone X sarà prezzata tra $899 e $949 (quindi €100 in meno rispetto all’anno scorso) mentre il modello da 6.5″ (ovvero iPhone X Plus) sarà prezzato a $999.

L’azienda di ricerca crede inoltre che Apple abbia introdotto un nuovo taglio di memoria per i modelli OLED, raggiungendo così i 512GB. Inoltre in uno dei modelli, non è chiaro quale, è stato aggiunto il supporto per la Apple Pencil un dato di cui non avevamo mai sentito parlare. In realtà Ming-Chi Kuo in passato aveva detto che in futuro ci sarebbe potuta essere la possibilità che Apple avrebbe potuto introdurre il supporto ad Apple Pencil.

Ma come Apple potrà vendere le nuove generazioni di iPhone a prezzo inferiore? Pare sia riuscita a chiedere una diminuzione dei costi di alcuni componenti, tra cui i display OLED e il sensore TrueDepth.

Il taglio dei prezzi dei display e di altri componenti effettivamente riuscirà a far diminuire il prezzo dei nuovi modelli di qualche centinaio di euro, rendendo di fatto i clienti soddisfatti.

Insomma, non ci rimane altro che aspettare Settembre e vedere cosa Apple ha in serbo per noi.

Immagini tratte da MacRumors

Advertise