Apple ha recentemente acquisito i brevetti della Lighthouse AI, una società di sicurezza domestica che ha cessato l’attività alla fine dello scorso anno. Notizia riportata dal sito Londinese IAM.

Lighthouse AI ha creato telecamere di sicurezza per uso interno/domestico con funzioni di riconoscimento facciale che utilizzavano tecniche avanzate di intelligenza artificiale per distinguere gli adulti dai bambini e personalizzare gli avvisi. Alcuni modelli avevano anche funzioni con comandi vocali. Esempi…”fammi sapere se i bambini non sono a casa entro le 16:00 nei giorni feriali” e “cosa hanno fatto ieri i bambini mentre ero fuori?”

La maggior parte dei brevetti acquistati da Apple include funzioni di telecamere di sicurezza standard, tranne un paio che sono correlati alla tecnologia di rilevamento della profondità.

Di seguito è riportato un elenco di brevetti concessi e in attesa di essere acquistati da Apple (tramite AppleInsider):

  • 9.396.400: sistema di sicurezza basato sulla visione artificiale che utilizza una telecamera di profondità
  • 9.965.612: Metodo e sistema per l’autenticazione visiva
  • 10,009,554: Metodo e sistema per l’utilizzo dell’emissione luminosa da parte di una telecamera con rilevamento della profondità per acquisire immagini video in condizioni di scarsa illuminazione
  • 20170032192: sistema di sicurezza basato su computer-visione che utilizza una videocamera di profondità
  • 20180367962: Interfaccia di comunicazione bidirezionale per sistema di monitoraggio basato sulla vista
  • 20180246964: Interfaccia vocale per sistema di monitoraggio basato sulla vista
  • 20180374325: Metodo e sistema per la condivisione degli incidenti in un sistema di monitoraggio

La società Lighthouse Ai fallì perché non era in grado di competere nell’affollato mercato delle telecamere per la sicurezza domestica (concorrenza con Ring, Nest, Logitech e Arlo).

Apple non è ovviamente interessata alla produzione di telecamere di sicurezza domestiche ma alla tecnologia utilizzata da Lighthouse che potrebbe essere applicata ad altro hardware. Apple utilizza già la tecnologia di riconoscimento facciale in iPhone e iPad con il lancio di Face ID, e si dice che negli iPhone e iPad del 2020 sarà includa la tecnologia della fotocamera 3D.

Advertise