Tim Cook scrive ai dipendenti e Steve Jobs continua a lavorare.

tim cook ceo apple Tim Cook scrive ai dipendenti e Steve Jobs continua a lavorare.

Le ultime notizie sono rassicuranti per tutti i fan di Apple e per gli azionisti. Tim Cook ha da poco inviato una lettera a tutti i dipendenti Apple rassicurando sul proseguimento della filosofia che in questi anni ha portato l’azienda di Cupertino ad essere leader nel mercato. Inoltre, anche se Steve Jobs si è dimesso dal suo incarico di CEO, molti affermano di vederlo negli uffici di Cupertino, ribadendo nuovamente che le sue dimissioni non sono dovute a peggioramenti del suo stato di salute.

Riportiamo la lettera integrale del nuovo CEO di Apple, Tim Cook.

Non vedo l’ora di poter servire in qualità di CEO una delle società più innovative al mondo, cogliendo questa incredibile opportunità. Lavorare per Apple è stata la migliore decisione che potessi prendere e per me è stato un privilegio lavorare per la società e per Steve in questi 13 anni. Con Steve condivido l’ottimismo per un futuro sempre più luminoso per la Apple. Steve è stato un leader incredibile ed un vero mentore per me, così come sono stati stupefacenti in questi anni il team esecutivo e tutti i dipendenti. Siamo davvero lieti che Steve possa continuare ad ispirarci in qualità di Presidente.

Io voglio garantirvi che Apple non cambierà. Io ho fatto miei i principi e i valori della società. Steve ha costruito una vera e propria cultura che è diversa da ogni altra azienda al mondo e noi tutti abbiamo intenzione di rimanere fedeli ad essa, dato che ormai è nel nostro DNA. Abbiamo intenzione di continuare a realizzare i migliori prodotti al mondo che possano far felici i nostri clienti e rendere orgogliosi i nostri dipendenti. Amo Apple e non vedo l’ora di tuffarmi in questo nuovo lavoro, con il supporto del Consiglio di Amministrazione e del team di dirigenti. Sono convinto che i migliori anni per Apple debbano ancora arrivare e tutti noi continueremo a fare della società il luogo magico che è oggi.

Tim

Sicurissimi che farà un ottimo lavoro, auguriamo a Timoty D. Cook tutte le fortune e soddisfazioni che Apple potrà dargli.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 8 anni e ama l'affidabilità dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme ad iPhone e iPad. E' orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle "magie" della casa della mela "morsicata". E' affascinato dal Mondo Google e infatti lo preferisce ad iCloud di Apple reputandolo più produttivo e professionale Si occupa di "Comunicazione Web e Marketing" ed è appassionato di tecnologia a 360°.
x

Check Also

Steve Jobs si è dimesso, cosa cambia? Praticamente nulla, o quasi

Apple è un’azienda! Nell’ultimo periodo è la più “capitalizzata” sul territorio Americano, ha superato anche la Exxon, nota industria petrolifera. Questi risultati sono frutto di un team che ha come capo una mente visionaria e carismatica come pochi al Mondo, Steve Jobs. Dobbiamo però ammettere che per quanto il co-fondatore di Apple sia importante per l’azienda di Cupertino, il 90% del lavoro viene svolto dai collaboratori che, sul mercato, sono i migliori. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati