Scrivere codice Swift in Browser Web? Da oggi è possibile con la IBM Swift Sandbox

Molto spesso gli utenti che avevano voglia di avvicinarsi alla programmazione di app per iOS sono stati e sono ancora oggi obbligati a comprare un Mac ed installare il programma nativo Apple, Xcode. IBM invece, ha oggi svelato la sua prima beta pubblica di un compilatore Swift per browser web e Linux, il nome? IBM Swift Sandbox.L’IBM Swift Sandbox è un sito internet interattivo che vi permetterà di scrivere codice in Swift ed eseguirlo su un server sotto Linux. Tutto ciò è stato reso possibile grazie al rilascio, Open Source, di Swift che adesso supporta, oltre che iOS ed OS X, anche Linux.

È possibile utilizzare Swift, insieme a tutte le sue funzioni contenute nelle librerie, scrivendo nell’applicazione web qualsiasi formula o problema matematico (nell’esempio contenuto nella foto qui sotto è stata scritta la funzione di Fibonacci).
Il concetto dell’IBM Swift Sandbox è simile all’app CodeRunner disponibile sul Mac App Store, con l’unica eccezione di far girare il codice direttamente su server e non in locale.

screen shot 2015 12 04 at 14 05 41 Scrivere codice Swift in Browser Web? Da oggi è possibile con la IBM Swift Sandbox

Attualmente è un po’ rudimentale il funzionamento del suddetto programma e bisognerà impratichirsi un po’ ma bisogna andare oltre la prima beta del programma e guardare il potenziale che potrà offrire in futuro questo web browser.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Google rilascia Backup e Sincronizzazione per eseguire i backup dei file su Mac e Windows

A Giugno vi avevamo anticipato dell’imminente uscita di un nuovo software da parte di Google, Backup e Sincronizzazione, software il quale è stato slittato di qualche mese a causa di alcuni bug. Oggi siamo lieti di annunciarvi che Google ha reso disponibile il proprio tool integrandolo con Google Drive al fine di offrire un esperienza di backup sul cloud unica nel suo genere. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...