Molto spesso gli utenti che avevano voglia di avvicinarsi alla programmazione di app per iOS sono stati e sono ancora oggi obbligati a comprare un Mac ed installare il programma nativo Apple, Xcode. IBM invece, ha oggi svelato la sua prima beta pubblica di un compilatore Swift per browser web e Linux, il nome? IBM Swift Sandbox.L’IBM Swift Sandbox è un sito internet interattivo che vi permetterà di scrivere codice in Swift ed eseguirlo su un server sotto Linux. Tutto ciò è stato reso possibile grazie al rilascio, Open Source, di Swift che adesso supporta, oltre che iOS ed OS X, anche Linux.

È possibile utilizzare Swift, insieme a tutte le sue funzioni contenute nelle librerie, scrivendo nell’applicazione web qualsiasi formula o problema matematico (nell’esempio contenuto nella foto qui sotto è stata scritta la funzione di Fibonacci).
Il concetto dell’IBM Swift Sandbox è simile all’app CodeRunner disponibile sul Mac App Store, con l’unica eccezione di far girare il codice direttamente su server e non in locale.

screen shot 2015 12 04 at 14 05 41 Scrivere codice Swift in Browser Web? Da oggi è possibile con la IBM Swift Sandbox

Attualmente è un po’ rudimentale il funzionamento del suddetto programma e bisognerà impratichirsi un po’ ma bisogna andare oltre la prima beta del programma e guardare il potenziale che potrà offrire in futuro questo web browser.

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise