Martian Watch, lo smart watch che non sembra smart!

In attesa che Apple lanci sul mercato il suo iWatch, molte aziende hanno già proposto al pubblico i loro smart watches. Tra queste, sicuramente va citata la Martian Watches, impegnata esclusivamente nella creazione di orologi per iPhone.

Tra i vari prodotti che l’azienda propone, abbiamo provato il nuovissimo Martian Passport.

57 620x930 Martian Watch, lo smart watch che non sembra smart!

 

Se diamo uno sguardo rapido all’orologio di Martian, non ci accorgeremo subito del fatto che è progettato per comunicare con l’iPhone. Infatti, il Martian Passport ha uno stile molto classico: quadrante bianco rettangolare, cinturino in pelle ( esiste la possibilità di acquistare il cinturino in plastica) , lancette e un piccolo monitor inferiore.
Sul quadrante è inoltre presente un piccolo LED luminoso.

Lateralmente, a sinistra, abbiamo una rotellina per la regolazione dell’ora oltre ad uno sportellino per ricaricare l’orologio e una cassa/microfono.
Sul lato destro, invece, troviamo due pulsanti: quello superiore ci permetterà di rispondere alle chiamate in entrata, di chiudere le chiamate e di dare comandi vocali. Quello inferiore ci consente di rifiutare le chiamate, di regolare il volume e di accedere al menu dell’orologio.

Da questa panoramica è facile intuire le potenzialità del Martial Passport.

La cosa più interessante dell’orologio Martial è che sembra un orologio normalissimo, elegante e sobrio. Niente ostentazioni tecnologiche, per fortuna.
La connessione con l’iPhone è abbastanza facile ed una volta associato, l’orologio si connetterà automaticamente all’iDevice appena attiveremo il Bluetooth.

La gestione delle chiamate è molto pratica ed è affidata, come già detto, a due tasti. Inoltre, la possibilità di utilizzare i comandi vocali per avviare le chiamate, per mandare messaggi, ecc.ecc. ci consente di usare il melafonino in ogni istante senza doverlo necessariamente tirare fuori dalla tasca.
Per vedere se abbiamo ricevuto messaggi e chiamate, lasciando il telefono in tasca, potremo dare un’occhiata al monitor dell’orologio e al piccolo LED che si illuminerà di verde per le chiamate in entrata, di  rosso per la batteria scarica e di blu per i messaggi in entrata e le notifiche di Facebook, Twitter, Email, Calendario,  ecc.ecc.

In definitiva, tra tutti gli smart watch provati, Martian Watch è sicuramente tra i migliori. Il prezzo (299€) rimane nella media, lo stile sobrio ed elegante consentono un utilizzo in ogni occasione, e le molteplici funzionalità “smart” ne fanno un oggetto al passo con i tempi!

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
x

Check Also

Apple Watch 2 completamente indipendente da iPhone?

Il Wall Street Journal è riuscito a scoprire nuove indiscrezioni riguardanti l’Apple Watch 2 il quale potrebbe disporre di una modulo che permetterà di rendere l’orologio completamente indipendente da iPhone. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati