Apple: Divya Nag per rivoluzionare il settore software e hardware in campo medico

Apple ha recentemente assunto nel suo team dedicato alla tecnologia medica Divya Nag, uno dei talenti più apprezzati nella comunità scientifica e medica mondiale.

divyanag Apple: Divya Nag per rivoluzionare il settore software e hardware in campo medico

Divya Nag ha fatto il suo ingresso nel mondo della tecnologia medica all’inizio nel 2010, quando ha co-fondato la Theranostics, una società specializzata nelle cellule staminali e nella realizzazione dei dispositivi necessari per testare i nuovi farmaci e come questi possano influire sui pazienti. Ha anche realizzato la StartX a Stanford, un “acceleratore” di start-up specializzate nelle tecnologie mediche. Di recente, ha anche ricevuto numerosi riconoscimenti in campo medico e scientifico, dedicati da Forbes ai migliori talenti under-30.

divya 620x413 Apple: Divya Nag per rivoluzionare il settore software e hardware in campo medico

Grazie a StarX, Nag ha aiutato più di 35 società di tecnologia medica a creare la propria roadmap dei prodotti, ad ottenere l’approvazione dalla FDA, a lanciare prodotti pilota in alcuni importanti ospedali, ma anche a raccogliere fondi e a collaborare con importanti aziende farmaceutiche come Merck , Genentech e Johnson & Johnson.

Healthbook image 1 620x538 Apple: Divya Nag per rivoluzionare il settore software e hardware in campo medico

Proprio queste partnership e queste conoscenze potranno essere la chiave per lanciare nuovi dispositivi Apple, come iWatch e l’app HealtBook, i quali dovrebbero consentire all’utente di monitorare le attività fisiche e il proprio stato di salute. Inoltre, l’esperienza di Nag potrebbe essere molto utile nel processo di test dei nuovi prodotti medicali realizzati da Apple.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.
x

Check Also

È dimostrato! Apple non applica l’obsolescenza programmata

È stata da poco pubblicata una serie di benchmark effettuata su molti device Apple, con la quale si dimostra che l’azienda di Cupertino non applica la strategia aziendale dell’obsolescenza programmata. Una bella notizia per tutti i clienti della Mela ed un colpo basso alla concorrenza. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati