Magellan Echo, un orologio per lo sport e per il tempo libero.

Ormai è un dato di fatto. Anche nello sport il melafonino è diventato un accessorio indispensabile. Ce lo portiamo dietro in palestra, mentre facciamo running, in bicicletta. In questo modo, le aziende che prima producevano solo materiale sportivo, oggi iniziano a produrre prodotti che strizzano l’occhio agli smartphone. Tra queste c’è la Magellan che lancia sul mercato un orologio estremamente versatile. Parliamo di Magellan Echo.

echo fea 02 Magellan Echo, un orologio per lo sport e per il tempo libero.

L’orologio è estremamente minimal nello stile. con un quadrante rotondo e quattro pulsanti laterali, è decisamente comodo da indossare. Il suo cinturino in plastica morbida impedisce è, evidentemente, idrorepellente così da impedire al sudore di rovinarlo. Per chi ama la sobrietà, il nero andrà benissimo, per i più eccentrici, invece, sono disponibili due ulteriori colorazioni: arancione e blu.

Ovviamente, però, il lato più interessante di questo prodotto non è quello estetico ma, piuttosto, quello funzionale. Magellan Echo infatti è si un orologio nel senso più classico del termine, ma è anche e soprattutto un utile risorsa per gli sportivi. Interfacciandosi con alcune applicazioni, infatti, l’orologio ci consente di monitorare i nostri allenamenti. Per ora le app compatibili con il device sono Strava, MapMyRun, MapMyFitness, MapMyRide, MapMyWalk, Golf Pad, Wahoo Fitness, iSmooth Run, iMobileIntervals, iSmooth run pro.

Io personalmente ho testato Magellan Echo con l’applicazione dedicata alla bicicletta MapMyRide.

Il collegamento con il melafonino tramite bluetooth è veramente semplice. Nella app, infatti, è presenta un opzione per ricercare Echo. Fatto questo, basterà premere start per iniziare a registrare la nostra sessione di allenamento. Potremo avviare la registrazione dell’allenamento sia dall’applicazione che da un apposito tasto laterale presente sull’orologio. Nell’istante esatto in cui premeremo start, infatti, il monitor di Echo si smetterà di mostrare l’orario in formato digitale e inizierà a mostrarci i dati del nostro allenamento. Potremo vedere, nella schermata principale, il tempo e la distanza percorsa. Potremo inoltre avere un’idea della velocità alla quale ci stiamo muovendo grazie al gps del melafonino.

Un’altra funzione interessante di Magellan Echo è quella relativa al controllo della musica. Con i tasti laterali, infatti, potremo controllare la riproduzione musicale del nostro iPhone, senza dover necessariamente interagire col melafonino.

echo gallery imgpop 07 620x413 Magellan Echo, un orologio per lo sport e per il tempo libero.

La funzione dei tasti, così come le altre funzioni del melafonino, può essere modificata a nostro piacimento.

In commercio ci sono due versioni di Echo. La prima con il solo orologio. La seconda è dotata, invece, di cardiofrequenzimetro. Questo strumento è molto utile per chi vuole tenere sotto controllo il proprio corpo durante l’allenamento.

Devo dire che allenarsi con Echo è stato veramente utile soprattuto per la possibilità di utilizzare il cardiofrequenzimetro. Tenere sotto controllo i battiti per minuto ci dà un’idea di quanto utile sia il nostro allenamento e di quali sono i limiti oltre i quali non possiamo andare.

Echo with HRM 3 Item Display Image Magellan Echo, un orologio per lo sport e per il tempo libero.

Tra l’altro, la possibilità di controllore il telefono tramite un orologio è comodissima non solo quando si corre ma, soprattutto, quando si va in bici. Il cinturino morbido è decisamente comodo e la possibilità di cambiare schermata sull’orologio con un semplice “tap” dà l’idea di come questo accessorio sia stato creato per gli sportivi.

La versione di Echo senza cardiofrequenzimetro costa 149$, mentre quella con cardiofrequenzimetro arriva a costare 199$.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
x

Check Also

Def Con 25: Mostrato il jailbreak di Apple Watch

Jailbreakers di tutto il mondo accorrete, se pensavate che watchOS fosse più sicuro di iOS vi sbagliate. Alla Def Con 25 l’hacker Max Bazaliy del Fried Apple Team ha mostrato il jailbreak di watchOS 3 sul suo Apple Watch. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati