Ecco come ci aspettiamo che sia l’iPhone 6S

A poco meno di 2 giorni dall’evento Apple in cui sappiamo con certezza che verranno presentati gli iPhone di nuova generazione, quelli che noi chiamiamo ‘iPhone 6S’ e ‘iPhone 6S Plus’, vogliamo riepilogare in questo articolo tutti i rumor che si sono susseguiti in questi mesi.
Come ci aspettiamo che sia l’iPhone 6S?

iphone 6s caratteristiche indiscrezioni 620x496 Ecco come ci aspettiamo che sia liPhone 6S

Da mesi ormai impazzano le foto dei presunti iPhone di nuova generazione che pare portino molte migliorie rispetto all’attuale generazione di iPhone. Per lo più supply chain di Apple (industrie manifatturiere di Apple) si sono fatte avanti rubando ed inviando foto dei componenti del nuovo device “Made By Apple”.
Per prima partiamo dalla scocca, ci aspettiamo di vedere una scocca più resistente forgiata con alluminio 7000. I colori dovrebbero rimanere i soliti, Grigio Siderale, Argento ed Oro, chiacchierata anche una colorazione “Oro Rosa” ma dubito venga rilasciata. Semper sul fattore estetico possiamo rivolgerci alla fotocamera anteriore che pare sia stato allargato il foro sul vetro, passando dall’attuale 1.2 MPX a 5 MPX.

9to5 2 620x465 Ecco come ci aspettiamo che sia liPhone 6S

Tanto chiacchierato è stato invece il nuovo display, che pare introduca una tecnologia già presente su altri dispositivi Apple, il Force Touch. Il Force Touch ha fatto il suo debutto su Apple Watch ed è un display sensibile alla pressione, ovvero riconosce se l’utente preme con più o meno forza il display permettendogli di attivare alcune scorciatoie di sistema. Ecco un video che mostra il nuovo display:

A supporto del video e dei vari rumors sulla nuova generazione di display con integrato il Force Touch, lo sviluppatore ed hacker Hamza Sood ha postato uno screenshot con una parte di codice che mostrerebbe alcune gesture, testate da Apple, simili a quelle presenti nel trackpad con integrato il Force Touch.
Sempre integrato nella cornice del vetro, ci aspettiamo di vedere un Touch ID migliorato, anche l’alloggiamento infatti pare un po’ più grande e ampiamente aggiornato l’alloggiamento delle viti.
Adesso spostiamoci all’interno. Il nuovo iPhone dovrebbe montare un nuovo modem LTE di Qualcomm che dovrebbe raddoppiare la potenza della navigazione internet mobile. Il processore tanto chiacchierato dovrebbe essere A9 con 2GB di RAM. La fotocamera posteriore è ancora molto discussa, si è parlato di un sensore da 12 MPX con possibilità di registrazione video in 4K.
Un altro rumor apparso qualche giorno fa, ha mostrato quella che pare sia la scatola della prossima generazione di iPhone e ci è stata mostrata anche la targhetta adesiva di un modello da 16 GB.
In passato si era detto che Apple avrebbe abbandonato il taglio da 16 GB per lasciare spazio al taglio da 32 allo stesso prezzo del 16. Pare però che in questa generazione di iPhone Apple non abbia eliminato il vecchio taglio, sarà dovuto alla presenza di iOS 9 che snellisce il sistema offrendo più spazio libero in memoria? Non è dato saperlo, non prima dell’evento che si terrà il 9 Settembre (dopo domani) alle ore 19, ora Italiana.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Animoji su qualsiasi modello di iPhone è possibile con MRRMRR

Animoji, che simpatica invenzione peccato che disponibile solo per iPhone X grazie al sistema TrueDepth che permette di seguire i movimenti facciali e riportarli come emoji 3D animate. MRRMRR, app di filtri facciali già pubblica da anni in App Store si è aggiornata introducendo le Animoji, o almeno qualcosa che gli assomiglia.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...